Al via il cammino “Dabar”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:48

Si parlerà dell'importanza del vivere il presente nell'incontro promosso dall’arcidiocesi di Gaeta per riscoprire la Parola. La seconda tappa di “Dabar 2019” è in programma domani, venerdì 3 maggio alle 20, a Maranola di Formia (in provincia di Latina). Il primo appuntamento, svoltosi lo scorso 5 aprile, aveva come tema la parola “Vita”.

Pensare il presente

La parola guida della serata sarà appunto “Presente”: “Le parole sono efficaci solo quando cadono a terra.
La terra delle parole è la vita e il tempo della vita è #OGGI”, si legge nei sito di presentazione dell'incontro dell'arcidiocesi di gaeta. L’apertura della serata si terrà nella chiesa dell’Annunziata e sarà affidata all’Azione Cattolica parrocchiale con uno sketch dialettale. Oltre alla riflessione dell’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari, interverranno l’associazione culturale Maranola Nostra, l’associazione culturale “Le Zampogne di Maranola”, il gruppo dei piccoli organetti di Maranola e Trivio. “Dabar” è un cammino che vuole coinvolgere le comunità ecclesiali e civili su alcuni temi chiave del nostro tempo, come già avvenuto con gli appuntamenti che si svolti ad Ausonia, Fondi, Formia (le frazioni di Gianola e Vindicio), Gaeta, Pastena e Minturno. Incontri che hanno unito riflessioni, incontri, musica, danza, spiritualità e cultura. Venerdì 21 giugno a Sperlonga nell'ultimo incontro programmato si parlerà di “amore”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.