VENERDÌ 10 MAGGIO 2019, 00:04, IN TERRIS

AUSTRALIA

Gaffe della Banca nazionale: errore ortografico sui pezzi da 50

Ben 46 milioni di banconote distribuite con un refuso (ripetuto tre volte) nel testo sul retro. Il denaro è comunque valido

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il refuso sulle banconote: si nota la parola
Il refuso sulle banconote: si nota la parola
N

iente di irreparabile ma, sicuramente, lo scivolone fatto dalla Banca centrale australiana è stato davvero clamoroso, mettendosi da sé alle prese con un errore che, in tutti i sensi, poteva davvero costare caro, se non altro a livello d'immagine. L'errore in questione, infatti, non preclude la validità delle banconote perché non va a compromettere componenti essenziali o elementi legati alla sicurezza delle stesse e, a conti fatti, risulta essere solo sul retro e in caratteri microscopici. Fatto sta che l'errore di ortografia contenuto nel primo discorso in parlamento da Edith Cowan, ovvero la prima donna parlamentare d'Australia, nonché volto che compare sulle banconote da 50 dollari, c'è ed è stato segnalato via radio, diventando ben presto una gaffe di dominio nazionale (e anche internazionale), anche per via della corposa tiratura che lo possiede. Si parla infatti di 2,3 miliardi di dollari australiani complessivi (1,4 miliardi di euro) in banconote da 50 (il taglio più diffuso in Australia), per un totale di 46 milioni di fogli.


Errore ortografico

La banca, accortasi dell'errore, ha immediatamente fatto sapere che non c'è nessun problema, che le banconote sono comunque valide e che già dalla prossima tiratura verrà corretto il refuso nel discorso di Cowan, introdotto con il restyling deciso nell'ottobre scorso per migliorare le caratteristiche del denaro e ridurre sensibilmente il rischio di falsficazione. Quale l'errore? Piccolissimo in realtà, letteralmente un refuso: la parola "responsibility", infatti, difetta di una "i", diventando così "responsibilty", per ben tre volte, a quanto pare, all'interno del testo. Quasi incredibile che qualcuno se ne sia accorto, nello specifico un cittadino che ha poi chiamato a un'emittente radiofonica segnalando l'errore e, successivamente, postandone una foto su Instagram, alimentando il dibattito e rendendo in breve tempo la storia di pubblico dominio, tra ironia e battute di spirito. Inevitabile, però, che queste stesse banconote verranno spese con molta parsimonia: quasi certo, infatti, che chiunque ne sia già in possesso (potenzialmente, a dir poco, parecchie persone) se ne terrà almeno una, per avere da qui a un po' di anni un bel pezzo da collezione.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena al Teatro della Pergola di Firenze, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej...
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Diritti umani

Aspettando la vera rivoluzione

"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di...
Il cardinal Tagle
CURIA VATICANA

Il nuovo “papa rosso” è il filippino Tagle

Il Santo Padre nomina Prefetto di Propaganda Fide l’arcivescovo di Manila e presidente della Caritas internazionale
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto