Forum di Trieste, il nuovo francobollo dedicato allo sviluppo delle Scienze

Poste italiane e Poligrafico e Zecca dello Stato, in collaborazione per un nuovo progetto culturale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso oggi 2 Settembre 2020 un nuovo francobollo celebrativo per il Progresso e la libertà delle Scienze; a seguito dell’Euroscienze Open Forum (ESOF2020) tenutosi a Trieste nella giornata di ieri 1 Settembre.

Studio e realizzazione

“Il nuovo francobollo – fanno sapere le Poste Italiane – è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in rotocalcografia, su carta bianca patinata neutra, autoadesiva non fluorescente.” Lo studio e la realizzazione del bozzetto del francobollo sono stati curati dalla Fondazione Internazionale Trieste per il Progresso e la Libertà delle Scienze. Il design dello stesso invece è stato ideato dall’Agenzia di Pubblicità e Comunicazione Integrata di Trieste Sintesi Hub con la partecipazione degli esperti del Centro Filatelico e della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Foto © Facebook

Un francobollo, un omaggio a Trieste

La caratterizzazione del nuovo francobollo – come riportato da Agi – è ben raffigurata nella vignetta descrittiva dello stesso. Qui primeggiano i lampioni che illuminano la città di Trieste e che ne esaltano la bellezza. Sono simbolicamente posti come segno di riconoscimento della città e sintesi del connubio tra l’architettura e la scienza. Sulla destra è riprodotto il logo dell’Euroscienza Open Forum, con la scritta Italia e l’indicazione della tariffa B Zona1. L’annullo primo giorno di emissione sarà disponibile presso lo spazio filatelia Trieste – come da comunicato di Poste Italiane, citato da Agi -. Tutti i prodotti correlati insieme al francobollo (dalle cartoline ai bollettini illustrativi) saranno disponibili presso gli uffici postali delle città italiane con sportello filatelico. Quali Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito Poste.it.

Un’espressione culturale italiana

Quest’anno il Ministero dello Sviluppo Economico aveva emesso tra gli altri francobolli celebrativo della cultura italiana, in occasione della 70esima edizione del Festival della Canzone Italiana lo scorso 7 febbraio 2020, relativo sempre al valore della tariffa B pari a 1,10€. Il francobollo del Festival di Sanremo è stato seguito da una serie di altri a espressione culturale tematica e rappresentativi dell’Italia nel mondo. Come ad esempio i francobolli delle “Eccellenze italiane dello spettacolo”, Eduardo de Filippo – 120 anni dalla nascita, emesso il 24 maggio 2020 e Alberto Sordi al centenario della nascita, emesso il 15 giugno 2020. E infine il francobollo serie tematica “Il Patrimonio artistico e culturale italiano” Giuseppe Zingaretti – 50 anni dalla scomparsa.

Oriana Mariotti

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.