Sri Lanka: il neo presidente Wickremesinghe ha prestato giuramento

Il sei volte primo ministro dello Sri Lanka, Ranil Wickremesinghe, ha prestato giuramento oggi come presidente del Paese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:51

Il sei volte primo ministro dello Sri Lanka, Ranil Wickremesinghe, ha prestato giuramento oggi come presidente del Paese: lo ha reso noto il suo ufficio. Wickremesinghe, 73 anni, eletto ieri dal Parlamento, ha prestato giuramento davanti al giudice capo, Jayantha Jayasuriya, nel complesso del Parlamento.

L’elezione di Wickremesinghe a Presidente dello Sri Lanka

Il parlamento dello Sri Lanka ha eletto Ranil Wickremesinghe, già presidente ad interim, nuovo presidente del Paese ieri mattina.

Le divisioni in Sri Lanka, in preda ad una storica crisi politica ed economica, “sono terminate”, ha commentato il neo presidente Wickremesinghe, subito dopo la conferma della sua elezione alla successione di Gotabaya Rajapaksa, il presidente che si è dimesso la scorsa settimana dopo le proteste popolari a Colombo. “Le nostre decisioni sono finite” ha aggiunto Wickremesinghe nel discorso pronunciato davanti al parlamento. Oggi, il giuramento e la promessa di risanare i debiti del Paese.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.