Nuovo sbarco di migranti in Sardegna, in cinque su un mezzo di fortuna

Il barchino è approdato a Teulada, provincia di Caglia. Gli stranieri inviati al Cpa di Monastir, dove rimarranno in quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01
Immagine di repertorio

Proseguono ininterrotti gli sbarchi di migranti sulle coste italiane. Un nuovo approdo con mezzi di fortuna è avvenuto la scorsa notte sulle coste del sud Sardegna. Durante la notte un barchino con a bordo cinque stranieri ha raggiunto la spiaggia di Tuerredda nel Comune di Teulada, nel Sulcis.

I migranti, tutti uomini presumibilmente algerini, sono stati bloccati dai Carabinieri. Saranno trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir dove per le visite mediche e le operazioni di identificazione. Lì rimarranno in quarantena.

Il barchino in vetroresina, lungo sei metri e con un motore fuoribordo da 30 cavalli è stato sequestrato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.