Colpo alla mafia newyorkese, 14 arresti. In manette anche il boss

Arresti e accuse rientrano negli sforzi dell'ufficio del procuratore di Brooklyn di far cadere o infliggere un duro colpo a quella che un tempo era una delle 5 famiglie della mafia di New York

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:45

Colpo alla mafia newyorkese. Quattordici persone legate alla famiglia Colombo, incluso il boss Andrew Russo, sono stati arrestati. Le accuse presentate dalle autorità di Brooklyn, a New York, includono l’estorsione per almeno 20 anni nei confronti di un sindacato di lavoratori nel settore delle costruzioni, riciclaggio e traffico di droga. Gli arresti e le accuse rientrano negli ambiziosi sforzi dell’ufficio del procuratore di Brooklyn di far cadere o infliggere un duro colpo a quella che un tempo era una delle cinque famiglie della mafia di New York.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.