Azione Cattolica: “Riapertura a tempo record della Domus Mariae”

In un comparto turistico duramente provato dalla pandemia verrà rilanciato a Roma uno dei luoghi simbolo del cattolicesimo italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:55

In un periodo di grande preoccupazione per il settore turistico TH Resorts (gruppo leader nel settore, partecipato al 46% da Cassa Depositi e Prestiti) prende in gestione per i prossimi 15 anni il Domus Mariae, albergo storico della capitale, che riaprirà a breve con il nome TH Roma Domus Mariae. “Nel corso degli ultimi tre anni il gruppo ha registrato una crescita esponenziale, triplicando il fatturato, che si avvicina ormai ai 100 milioni, e aumentando il portafoglio alberghiero – dichiara Graziano Debellini, presidente di TH Resorts. – Nonostante la grande preoccupazione sulla tenuta del comparto i nostri obiettivi rimangono ambiziosi, come conferma questa ultima acquisizione”. L’ accordo con l’Azione Cattolica segna l’ingresso a Roma di TH Resorts, attraverso un’operazione che consolida la presenza del gruppo nel segmento urban resort, secondo le azioni previste dal piano industriale. Il prestigioso albergo di 200 camere, con una sala convegni da 500 persone, entra nel portafoglio dell’azienda che vanta già 31 strutture e 6.800 camere nelle più belle località della penisola.

Azione Cattolica

Un’operazione significativa anche per l’Azione Cattolica, come dichiara il presidente Matteo Truffelli. “Abbiamo finalmente trovato il gestore adeguato per rilanciare lo sviluppo della nostra struttura. TH Resorts, con i suoi soci Cassa Depositi e Prestiti e I’Istituto Atesino di Sviluppo, la sua storia ultra quarantennale e il suo background valoriale, è la garanzia per il rilancio di un albergo patrimonio storico della città e dei soci dell’Azione Cattolica Italiana. Siamo fiduciosi in un’apertura in tempi record”.

Le strutture

TH Resorts è uno dei principali player a livello nazionale attivo nella gestione di 31 strutture alberghiere (hotel, villaggi, resort) specializzato nel segmento leisure di fascia medio-alta. Secondo l’Osservatorio Horwath 2019, nel 2018 TH Resorts è la prima catena alberghiera in Italia nel segmento leisure per numero di camere e ha una posizione di leadership predominante nel segmento montagna con una quota di mercato pari al 23% circa. Fondato a Padova nel 1977, negli anni si è focalizzato sull’ acquisizione di nuove strutture, principalmente in un’ottica “asset light”, affiancando all’attività di gestione anche quella di tour operator e sviluppando accordi commerciali con agenzie di viaggio e on-line travel agency italiane. Da sempre il gruppo ha prestato grande attenzione al tema dell’occupazione: al picco della stagione turistica impiega un totale di ca. 9.000 persone, incluso l’indotto.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.