Rubata la sceneggiatura di “Spectre”, il nuovo film dell’agente 007 James Bond

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

L’attacco compiuto il mese scorso da misteriosi hacker contro i sistemi informatici della Sony Pictures Entertainment  ha colpito anche la sceneggiatura del nuovo episodio cinematografico di James Bond, interpretato da Daniel Craig e Monica Bellucci.

A darne la notizia ufficiale, che conferma le tante voci di corridoio in rete, sono gli stessi produttori sul sito di “Spectre”. Il timore è quello che possa essere pubblicato on-line e a riguardo la società ha dichiarato che il testo è protetto dalle leggi britanniche per il diritto d’autore.

“Spectre” è il ventiquattresimo film della serie 007 James Bond, le riprese sul set sono iniziate la settimana scorsa a Londra ed è prevista l’uscita nelle sale entro novembre 2015. Un protavoce della Sony ha smentito il gossip circolato sul web che avrebbe affermato la sospensione delle riprese in seguito al furto della sceneggiatura. Il colpo degli hacker ai sistemi informatici della società di produzione hollywoodiana, degno di una vera e propria impresa per agenti segreti, ha riscosso un bottino considerevole impadronendosi di copie di film non ancora usciti, dati personali dei dipendenti e dirigenti dell’azienda. I sospetti, sono ricaduti sulla Nordcorea, si pensa ad un’azione punitiva in seguito alla pubblicazione del film ‘King Jong- un’, pellicola per cui Myong-chol , direttore del Centro per la Pace tra la Corea del Nord e gli USA, ha espresso non poche perplessità. Pyongyang ha criticato il film, ma ha negato di essere responsabile del furto informatico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.