Piante su Marte: l’esperimento della Nasa per il 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Far crescere dei giardini su Marte: è questo il progetto della NASA per il 2021. Il nome del programma è Mars Plant Experiment: una serra altamente tecnologica, che viaggerà a bordo del prossimo rover diretto sul pianeta rosso. La data non è stata pianificata a caso: secondo i ricercatori americani, il 2012, sarà l’anno della colonizzazione di Marte.Capire come far crescere le piante, quindi, sarebbe un passaggio essenziale per la vita dell’uomo fuori dal pianeta Terra.

“Sarebbe il primo passo per creare una base su Marte sostenibile e a lungo termine – ha spiegato Heather Smith, leader di MPX- Mandiamo i semi e li guardiamo crescere”. Ed è proprio questa la fase preliminare del progetto: inviare un carico di semi su uno dei CubeSat, i mini-satelliti che la NASA spedisce nello spazio.

Dopo Veg-01, il programma che farà crescere germogli di lattuga sulla Stazione Spaziale Internazionale, è la volta dell’Arabidopsis, una pianta utilizzata spesso nei laboratori scientifici: una volta arrivati su Marte, i semi dovrebbero diventare piantine in due settimane circa. Il programma non prevede solo la semina e la crescita della piantina in serra, ma condurrà dei test sull’ambiente marziano: sarà fondamentale, infatti, capire come le elevate radiazioni del pianeta rosso possano influire sulle forme di vita terrestri.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.