Oggi è la giornata internazionale delle persone con disabilità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:30

Oggi si celebra la giornata delle persone con disabilità. Secondo gli ultimi dati Istat si stima che le persone affette da disabilità che vivono in famiglia sono circa 3,2 milioni, il 5,5% sono bambini, l’80% sono anziani e i due terzi donne. E proprio per oggi è previsto a Palazzo Chigi un incontro dal titolo “La sfida per l’inclusione, il futuro delle persone con disabilità”. Parteciperanno i ministri Beatrice Lorenzin e Giulio Poletti e il sottosegretario al MIUR Davide Faraone, ma è previsto anche un breve intervento del presidente del Consiglio Matteo Renzi. L’evento sarà trasmesso in streaming su rai cultura dalle 9.30 alle 13.30.

Molte sono anche le associazioni che si occupano di accogliere le persone con disabilità nelle proprie strutture e che oggi vogliono dare loro visibilità attraverso alcuni eventi. Ad esempio, l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII ha organizzato per oggi una giornata totalmente dedicata alla sensibilizzazione “per gridare tutti insieme IO VALGO”. Per l’occasione l’Associazione ha anche creato l’hashtag #IOVALGO, dove ormai da giorni appaiono foto di persone disabili e normodotate con in mano un cartellone con scritto “#iovalgo perché sono simpatico, sono bellissimo, perché nonostante tutto resisto”.

I volontari dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII si ritroveranno oggi alle 10 a Piazza Duomo, davanti al municipio di Crema, per un flash mob con la partecipazione dei centri diurni del territorio per denunciare i continui tagli economici che le amministrazioni pubbliche continuano ad effettuare a discapito delle persone con disabilità. Alle 10.45 verrà proiettato il film “Mai più come prima”, una pellicola che affronta tematiche come la morte, la disabilità, la non comunicazione tra adulti e adolescenti e le loro preoccupazioni. Inoltre sarà ancora possibile aiutare la Federazione Italiana per il superamento dell’handicap (FIsh) nella loro raccolta fondi. La campagna “Persone, non pesi” è partita il 1 dicembre e durerà fino all’8 dicembre

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.