Egitto, una monorotaia per collegare il Cairo ad altre sei città

Una linea monorotaia che colleghi il Cairo con altre sei città: è il progetto presentato da una società internazionale, che il premier egiziano Ibrahim Mahlab starebbe valutando in questi giorni. A riferirlo sono fonti dell’agenzia di stampa Nova: il costo complessivo dell’opera, per 26 chilometri di monorotaia, sarebbe di 1,5 miliardi di dollari.

Non è ancora noto il nome dell’azienda che sarà incaricata di costruire la ferrovia: ma i media egiziani spiegano che la società sarebbe già attiva in Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Brasile. Secondo quanto detto dal premier e dai tecnici della compagnia riuniti in un incontro, la soluzione della monorotaia sarebbe stata individuata per affrontare il problema del traffico nelle strade egiziane e ridurre il rumore.

Mahlab, durante l’incontro, ha sottolineato la necessità di studiare diversi modelli di finanziamento dei lavori in modo che possa essere “in linea con gli standard internazionali e al minor costo possibile”. La monorotaia, il cui progetto sarà presentato durante il vertice economico previsto per febbraio, una volta ottenuto il via libera definitivo, potrebbe diventare una delle più grandi opere infrastrutturali dell’Egitto moderno.