Blackbarry, la proposta indecente: fino a 400 euro se restituisci l’i-phone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Un duello all’ultimo sangue quello che sta facendo il colosso della tecnologia Blackbarry contro la Apple. La casa californiana potrebbe perdere molti clienti con una politica abbastanza aggressiva messa in campo dalla sua antagonista, che sta tentando di risalire la china del mercato del mobile, dopo i pessimi risultati degli ultimi anni.

Da qualche mese, infatti, Blackbarry si è attivata con molti piani strategici in ambito di business, lanciando sul mercato anche nuovi smartphone e tableto: l’obiettivo è tornare a dare credibilità a un marchio caduto in rovina dopo l’avvento dell’iPhone e per riprendersi i suoi vecchi utenti è disposta a tutto. Il settore marketing dell’azienda, ad esempio, ha sfoderato una campagna a dir poco sleale, nei confronti del colosso di Cupertino.

La campagna appena lanciata in Nord America ha dell’incredibile e non farà piacere a chi lavora per la Apple: Blackbarry offre, a chi è disposto a rottamare il proprio iPhone, Blackberry fino a 550 dollari, l’equivalente di circa 400 euro. Questi  potranno essere spesi in un prodotto dell’azienda, nello stesso negozio che restituirà il bonus. Cosa ne faranno i negozianti degli i-phone restituiti rimane un mistero, ma una cosa è certa: dopo un colpo basso del genere, la Apple  non starà a guardare e risponderà per le rime alla concorrente.

 

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.