Aiuti alle famiglie in difficoltà: apre la “Casa delle bambine e dei Bambini”:

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

 

Uno spazio per i giochi, un centro sperimentale per il sostegno alla genitorialità, un emporio per la solidarietà e un ambulatorio sociale per l’infanzia. Sono questi i vari ambienti che andranno a formare la struttura della “Casa delle bambine e dei bambini“, un centro polifunzionale per la prima infanzia nato da una sperimentazione pubblico-privata tra il Comune e la Banca Popolare di Bari.

Aiuti alle famiglie in difficoltà

Una struttura “unica nel suo genere in Italia“, come ha spiegato il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che ha partecipato all’inaugurazione della casa. Il progetto si pone molti obiettivi, il principale è quello di offrire beni e servizi alle famiglie in difficoltà socio-economiche. Inoltre, all’interno della casa, verranno avviati anche progetti sperimentali anche nel campo dell’educazione alimentare e della limitazione degli sprechi.

L’aiuto da parte di tutti

La Banca Popolare di Bari – oltre ad aver finanziato parte del progetto –  ha inoltre coinvolto i propri dipendenti, soci e clienti per fornire, “in forma totalmente gratuita”, beni e prodotti. Inoltre, il direttore dell’istituto di credito ha anche sottolineato che la banca non rivolge la sua attenzione solo alla città di Bari o alla Puglia, ma anche alle regioni che sono state duramente colpite dai recenti eventi sismici e dalle condizioni meteo avverse.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.