A 7 anni scrive un libro e raccoglie 1 milione di dollari per le cure dell’amico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Jonah e Dylan sono due giovani amici di 8 anni e il primo, da tempo, è malato di una patologia del metabolismo: la glicogenosi di tipo 1B; il rischio che corre costantemente è quello di ipoglicemia, e nel peggiore dei casi il coma. Dylan, tempo fa, preoccupato per l’ingente costo delle cure, aveva deciso di raccogliere dei fondi per aiutarlo: l’impresa era partita con un banchetto di limonate fuori casa, che gli aveva permesso di raccogliere circa cento dollari. Non soddisfatto del guadagno, il piccolo ha poi deciso di scrivere un libro: A chocolate Bar, che significa “una barretta di cioccolato”. Inizialmente i genitori hanno stampato 200 copie, e il successo è andato oltre ogni aspettativa: le prime stampe sono andate via in mezz’ora all’interno della scuola e nel giro di qualche settimana il libro è diventato un best-seller.

Ristampato un infinito numero di volte e tradotto nelle lingue di 24 Paesi, A chocolate Bar ha permesso a Dylan di guadagnare un milione di dollari, che sono stati devoluti allo “Shands Children Hospital” dell’Università della Florida, per aiutare Jonas e altri bambini che come lui, ora, possono finalmente sperare di guarire.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.