Cercare di fare la volontà di Dio in ogni cosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Niente o Signore deve rallegrare colui che ti ama e riconosce i tuoi benefizi, come la tua volontà in lui adempita e il beneplacito dell’eterna tua disposizione, della quale deve rimanere tanto contento e consolato da voler essere volentieri il più piccolo come altri desidera essere il più grande; e starsene così in pace e contento all’ultimo posto come al primo, e compiacersi di essere tenuto degno di disprezzo e abietto senza nome e fama, come se fosse il più onorato fra tutti e il più grande del mondo. La tua volontà e lo zelo dell’onor tuo deve andare avanti a tutto; e deve arrecargli più consolazione e piacere che tutti i benefizi concessigli o da concedersi.

RISOLUZIONI: Risolvi di cercare prima di tutto che sia sempre fatta la volontà di Dio in ogni cosa, e di non curarti della propria reputazione e fama adattandoti sempre volentieri alle circostanze. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.