Tra Arabia Saudita e Iran sale la tensione all'ombra della guerra scoppiata nello Yemen dove sono direttamente chiamate in causa le due potenze mondiali. Intanto proprio oggi a Riad è stato ...
NIGERIA

Non si arresta la violenza di Boko Haram in Nigeria dove gli estremisti islamici a 4 giorni dalle elezioni nel Paese africano sono tornati a colpire seminando il terrore. Quattrocento tra do...
assad

Sale la tensione nel Vicino Oriente. Il regime di Damasco ha infatti messo in guardia – senza usare mezzi termini - i Paesi confinanti contro ogni "aggressione" straniera di truppe di terra ...

Dall’inizio del 2015 il bilancio delle vittime nel conflitto in corso in Afghanistan, ammonta a 1592 civili uccisi, tra questi è in un aumento il numero di donne e bambini. Lo rende noto l'U...
Mubarak

Alaa e Gamal Mubarak dopo quattro anni di reclusione sono stati scarcerati. L'annuncio arriva a pochi giorni dall'annullamento del processo contro il padre accusato di uccisione di manifesta...

Fino a oggi avevamo parlato di petrolio, banche, estorsione e vendita di beni archeologici. Le fonti di guadagno dello stato islamico, che ha un patrimonio di circa 2 miliardi di dollari, er...
hasake

I combattenti dello Stato Islamico sono giunti alle porte meridionali di Hasake, capoluogo dell'omonima regione siriana del nord-est abitata in prevalenza da curdi.A riferirlo è il sito Ruda...

Strage in Libia dove l'esplosione di una mina ha causato la morte di 5 bambini e ferito gravemente altri 6. Secondo quanto riferito dal quotidiano Linya Herald non è ancora chiaro se l'ordig...
turchia

"Non abbiamo né pregiudizi né precondizioni" per la formazione di un governo di coalizione, ma non vogliamo "perdite di tempo". Lo ha affermato il premier incaricato della Turchia Ahmet Davu...
english

L’Isis va incontro alle esigenze dei foreign fighters: lo Stato islamico ha aperto infatti a Raqqa, la capitale dell’autoproclamato califfato, due scuole di lingua inglese per i combattenti ...