Allarme bomba in Germania, evacuata la stazione di Rastatt Sul posto anche squadre di artificieri, esperti di esplosivo e cani in grado di rilevarlo

164
allarme bomba

Paura in Germania, dove a causa di un allarme bomba, la stazione ferroviaria di Rastatt, in Baden-Wuerttemberg, vicino Karlsruhe nel sud del Paese, è stata evacuata e chiusa. A riferirlo è la Bild Online, che ha citato un portavoce della polizia vicina a Offenburg. Evacuata anche la piazza antistante alla stazione. Le forze dell’ordine sono immediatamente accorse sul luogo della possibile minaccia, per presiedere le operazioni di sgombero della stazione.

“Agenti federali e della polizia regionale sono sul posto per la vostra sicurezza”, è il messaggio che le forze dell’ordine hanno postato su Twitter con l’intento di tranquillizzare i passeggeri evacuati dai binari, ma anche per informare della situazione. Nella stazione di Rastatt sono anche arrivati esperti di esplosivi e cani in grado di rilevarlo. L’allarme bomba è scattato intorno alle 09.00 di questa mattina.

Nel frattempo resta alta la tensione in tutta la Germania, soprattutto in seguito agli arresti che sono stati effettuati nei giorni scorsi. Il presidente dei servizi segreti interni, il Verfassungsschutz, Hans-Georg Maassen,  ha confermato che il terrorista siriano, per cui sono scattate le manette a Lipsia, “doveva compiere un attentato per conto dell’Isis in uno degli aeroporti di Berlino. Maassen, intervistato dalla tv pubblica, ha anche confermato che fin dall’inizio di settembre erano arrivate ai servizi segreti segnalazioni che l’Isis stesse preparando un attentato contro i treni in Germania, ma solo giovedì scorso gli agenti hanno individuato il presunto terrorista.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS