IL SANTO DEL GIORNO SAN GERARDO DI BROGNE

9957

san gerardoSan Gerardo, primo abate del monastero di Brogne (Belgio) da lui fondato, che si adoperò per il rinnovamento della disciplina monastica nelle Fiandre e nella Lotaringia e riportò molti cenobi alla originaria osservanza della regola di San Benedetto.

Gerardo era un nobile fiammingo, proprietario di terre e proiettato alla vita delle armi. Dopo aver studiato con i monaci di Saint-Denis ritornò in famiglia e decise di intraprendere una strada nuova fondando nel 919 un monastero nelle sue terre, precisamente nella cittadina di Brogne. Questa iniziativa di Gerardo è una riforma: al tempo infatti numerosi monasteri erano degenerati verso la scarsità di lavoro e dipreghiera.

Uomo virtuoso e monaco esemplare, conosciutissimo dalle famiglie potenti delle regioni vicine al suo monastero, attirò prestissimo l’attenzione dei principi, specialmente di Gisleberto di Lotaringia e diArnaldo di Fiandra che lo chiamarono per risollevare i loro monasteri decaduti. Apostolo infaticabile,Gerardo in venticinque anni riformò una dozzina di abbazie. Morí a Brogne nel 959.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS