“VILLETTA DELLA MISERICORDIA”, IL CENTRO DI ACCOGLIENZA IN OSPEDALE Giovedi 16 giugno, l’inaugurazione al Campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore “A. Gemelli”

472
Centro di accoglienza

Ha aperto a Roma ieri, giovedi 16 giugno, il Centro di accoglienza per le persone senza fissa dimora “Villetta della Misericordia”, con 20 posti, per iniziativa della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Istituto di studi superiori “Giuseppe Toniolo”  e la Comunità di Sant’Egidio.

Si legge nella nota di presentazione:Nello spirito del Giubileo straordinario della Misericordia proclamato dal Santo Padre Papa Francesco, con la Bolla pontificia “Misericordiae Vultus”, è stata raccolta una Sua esortazione: ‘Sarebbe bello che ogni diocesi pensasse: cosa posso lasciare come ricordo vivente, come opera di misericordia vivente, come piaga di Gesù vivente per questo Anno della Misericordia?’”.

Il Centro, l’unico nella Capitale in una struttura universitaria e ospedaliera, è all’interno del Campus romano dell’Università Cattolica, dove potrà accogliere italiani o stranieri senza fissa dimora, per offrire vitto e alloggio a chi cerca un riparo d’emergenza per la notte, sempre più numerosi perfino nelle sale d’attesa dei Pronto Soccorso, negli scantinati o nei giardini degli ospedali.

All’inaugurazione sono intervenuti, tra gli altri: il Cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano e Presidente dell’Istituto Toniolo; Monsignor Konrad Krajewski, Elemosiniere di Sua Santità; monsignor Claudio Giuliodori, Assistente ecclesiastico generale dell’ Università Cattolica del Sacro Cuore; Franco Anelli, Rettore dello stesso Ateneo; Marco Impagliazzo, Presidente Comunità di Sant’Egidio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS