PROFILATTICO NEL BISCOTTO, BIMBO RISCHIA L’AIDS

465
  • Español
biscotto

Nel mondo moderno può capitare che anche i bambini si sottopongano al test per l’Aids. Ciò è accaduto nella repubblica del Tatarsten appartenente alla Federazione Russa, dove un bimbo di appena due anni è stato sottoposto agli esami per le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST), tra cui l’Hiv. Il motivo? Nei biscotti che stava mangiando c’era un preservativo usato.

La mamma del piccolo ha raccontato l’accaduto a una tv locale: “Mentre il bimbo stava mangiando un pacchetto di wafer – riporta il The Sun -, mi sono accorta che aveva qualcosa di strano in bocca”. Dopo avergli fatto sputare il biscotto, la tragica scoperta: il bambino stava masticando un profilattico usato. La donna ha denunciato l’industria dolciaria e ha subito sottoposto il figlio a dei test clinici per accertarsi che non avesse contratto MST. “Sono molto preoccupata per la salute di mio figlio – aggiunge la madre -. Questo poteva accadere a qualunque altro bambino”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS