SPAGNA, IL GOVERNO METTE ALL’ASTA DUE FERRARI APPARTENUTE AL RE Si tratta di due FF regalate a Juan Carlos dal primo ministro degli Emirati Arabi Uniti

407

In tempi di ristrettezze economiche, tutto vale pur di far cassa. È quello che deve aver pensato il governo spagnolo che ha deciso di vendere all’asta due Ferrari appartenute all’ex re Juan Carlos di Borbone, in barba alla tradizione. Si tratta di due Ferrari FF, quattro posti e quattro ruote motrici, che erano state regalate al sovrano dallo sceicco Mohammed bin Rashid al Maktoum, primo ministro degli Emirati Arabi Uniti, nel 2011. Il re spagnolo aveva poi donato le due rosse al Patrimonio Nazionale dal monarca – in pratica allo Stato – e aveva abdicato in favore del figlio Felipe l’anno seguente.

Il ministero delle Finanze di Madrid ha reso noto che l’asta è in calendario per il prossimo 6 novembre e che le offerte dovranno essere presentate entro il 30 ottobre. I potenziali acquirenti possono vedere le vetture prima di decidersi previo appuntamento telefonico a Madrid e, in caso di partecipazione all’asta, è richiesto loro un deposito di 17.500 euro. La base d’asta è stata fissata a un prezzo davvero “popolare”: appena 350mila euro, tanto per iniziare. Anni fa l’allora re Hussein di Giordania aveva regalato a Juan Carlos una villa nell’isola di Lanzarote, nell’arcipelago spagnolo delle Canarie. La casa, gestita dal Patrimonio Nazionale, ora viene usata – riporta il quotidiano spagnolo El Pais – per le vacanze della famiglia reale e dei capi del governo di Madrid.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS