LUNEDÌ 01 LUGLIO 2019, 12:46, IN TERRIS

CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA

Nasce I-Rim: la robotica al servizio del presente

Un Istituto di ricercatori, con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo di tecnologie in grado di migliorare standard di vita e produttività

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Robotica
Robotica
C

hissà quando si oltrepasserà definitivamente la linea di demarcazione tra l'oggi e il futuro, inteso come quello avveniristico mostrato nei film, o immaginato dalla fantasia di autori come Isaac Asimov. Perché se è vero che ogni futuro sarà anche un presente, è altrettanto vero che se l'immaginazione umana resta capace di concepire scenari futuristici talmente dettagliati da sembrare reali, si potrebbe perfino dire che ogni tempo è, a modo suo, "un tempo delle macchine". Laddove, natuarlmente, "macchina" significa tecnologia intelligente, in grado di interagire con l'uomo pur restandone sotto il controllo. C'è tanta fantascienza, intesa come lo stimolo continuo in grado di solleticare la fantasia dell'intelligenza umana, alla base dell'I-Rim, l'Istituto di Robotica e Macchine intelligenti, l'associazione no profit che ha visto luce definitiva alla Camera di Commercio di Roma e che, fin da subito, si pone l'obiettivo di creare una delle più importanti reti di ricercatori a livello italiano, incentrata sulla promozione dello sviluppo e dell'uso delle cosiddette Tecnologie dell’Interazione per il benessere dei cittadini e della società.


L'I-Rim

Nella mission, una parte importante sarà avvicinare quanto più possibile il concetto di "macchina" al contesto della quotidianità, al quale arriva solitamente filtrato attraverso le caratteristiche volutamente esasperate dell'immaginario collettivo: "Il motto del nostro neonato istituto - ha spiegato il presidente Antonio Bicchi - è 'Diamo corpo all’Intelligenza Artificiale'. Le Tecnologie dell’InterAzione (Iat) si concentrano infatti su quegli aspetti della Intelligenza Artificiale che mettono l’accento sulle azioni fisiche scambiate col mondo per capirne e migliorarne il comportamento. Sono quindi complementari alle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (Ict), che si occupano principalmente di raccogliere, trasmettere e analizzare dati". Leggendo fra le righe dei dettagli tecnici, l'intento della ricerca si concentra su obiettivi chiari e ben più prossimi alle esigenze concrete di quanto non si pensi: scopo primario sarà innanzitutto lavorare su tecnologie in grado di assistere e, in alcuni casi, migliorare la vita delle persone, a partire dalla realizzazione di apparecchiature capaci di fornire ausilio ad anziani e disabili o, più su larga scala, di incrementare le prestazioni produttive delle aziende, intervenendo con strumentazioni mirate ad elevare gli standard di sicurezza e di sostenibilità.


La tre giorni

In sostanza, una rete di ricercatori con l'obiettivo di concretizzare al massimo le inifinte opportunità offerte dalla robotica dei nostri tempi: "I-Rim - ha precisato la vicepresidente Cecilia Laschi- vuole fare leva sulla grandissima forza dell'industria manifatturiera italiana e sull'eccellenza della nostra ricerca nella robotica e nelle macchine intelligenti per affiancarsi e fare sinergia con le organizzazioni delle Ict e raggiungere i comuni obiettivi di progresso sociale ed economico dell’intera società". Un concetto ribadito anche da Lorenzo Tagliavanti, presidente della Camera di Commercio di Roma: "La robotica ha avuto negli ultimi due anni un ruolo importante nella nostra manifestazione Maker Faire... Il pubblico, a sua volta, ha avuto modo di interagire con i tantissimi set-up della robotica presenti all’interno dei padiglioni delle edizioni 2017 e 2018 divertendosi e, soprattutto, sperimentandosi nell’interazione. Maker Faire Rome sta diventando, sempre più, una piattaforma inclusiva, ma soprattutto un grande momento d’incontro tra mondo della ricerca, imprese e giovani (e meno giovani) innovatori”. Solo un'anticipazione comunque: l'Istituto verrà presentato in grande stile con una tre giorni alla Fiera di Roma, dal 18 al 20 ottobre. Settantadue ore in compagnia del futuro, declinato però alle esigenze del presente.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La foreign fighter italiana condannata
TERRORISMO

Condannata una foreign fighter italiana

Oggi la Turchia ha iniziato le espulsioni dei miliziani jihaadisti rinchiusi nelle sue prigioni: sono 1.200
Padre Hovsep Petoyan, ucciso in Siria dai miliziani dell'is - Foto © Public Radio of Armenia
SIRIA

Sacerdote cattolico armeno ucciso dai miliziani isis

Morto anche il padre della vittima. La paura di un ritorno del califfato
L'attore LeVar Burton interpreta Kunta Kinte nella prima serie tv
RIEVOCAZIONE

Quando la tv era antidoto al razzismo

Il 40° anniversario della serie televisiva “Radici, le nuove generazioni” e l’esigenza di un impegno etico...
Una scena della vita di San Martino a fumetti, realizzata da Mabel Morri nella Chiesa di San Martino in Riparotta di Viserba Monte, alle porte di Rimini
SANTO DEL GIORNO

San Martino riporta il fumetto in chiesa

A Rimini, l'artista Mabel Morri ripercorre la vita di uno fra i santi più popolari
Polizia di Stato
AOSTA

Sgominata banda di passeur: 6 arresti

L'operazione, coordinata dalla Dda di Torino, è stata denominata "Connecting Europe"
Operatore sanitario Cuamm
MEDICI CON L'AFRICA CUAMM

Gentiloni, Africa: "40 miliardi dalla Ue nei prossimi 7 anni"

Del Re: "Bisogna costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta"
Vigili del fuoco australiani all'opera
AUSTRALIA

Incendi: dichiarato lo stato di pericolo "catastrofico"

I roghi interessano più Stati: tre persone sono morte e molte altre risultano disperse
Luiz Inacio Lula da Silva

L’esperienza di Lula, un avvertimento per i democratici

L'esperienza amara di Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente della Repubblica brasiliana, credo che debba essere...
Il presidente della Cei mons. Gualtiero Bassetti
COOPERAZIONE

Bassetti: “La Chiesa dialoga con tutti, non alza steccati”

Il presidente della Cei ribadisce che l’episcopato “non sostiene maggioranze né fa opposizione”
SERIE A

La Roma cade a Parma: Cagliari e Lazio terze

I giallorossi affondano sotto i colpi di Sprocati e Cornelius. Vincono sardi e biancocelesti, successo anche per la Juve
Evo Morales
SUD AMERICA

Caos in Bolivia, Morales si dimette

Il presidente denuncia azioni di "gruppi violenti e irregolari" ma cede alla pressione dell'esercito
Pedro Sanchez
ELEZIONI

Il Psoe vince ma non basta: Spagna senza maggioranza

Socialisti primo partito, scende Podemos. Exploit di Vox e della destra