VENERDÌ 29 SETTEMBRE 2017, 11:00, IN TERRIS

In arrivo il "supercomputer" alimentato da particelle a metà fra luce e materia

I ricercatori le chiamano scherzando "polvere magica" perché si comportano come una sorta di 'faro' capace di indicare la soluzione più semplice per risolvere un problema complesso

ANTONIO DI MOLA

I computer del futuro? Saranno alimentati da particelle metà luce e metà materia. I supercomputer diventerebbero ancora più potenti e veloci. E' quanto afferma un gruppo di studiosi coordinato dalla matematica Natalia Berloff dell'università britannica di Cambridge, che sulla rivista Nature Materials, descrive la ricerca alla quale hanno collaborato anche le università di Southampton e Cardiff, con l'istituto russo Skolkovo.


Lo studio

Le particelle capaci di comportarsi nello stesso tempo come luce e materia si chiamano polaritoni. I ricercatori le chiamano scherzando "polvere magica" perché si comportano come una sorta di 'faro' capace di indicare la soluzione più semplice per risolvere un problema complesso. Dalla struttura di una proteina ai mercati finanziari, fino ai viaggi nello spazio profondo, i futuri computer potrebbero affrontare problemi complessi in qualsiasi settore: tutto dipende, affermano i ricercatori, dalla capacità di trovare la formula matematica che comporti il minor numero di passaggi.


Supercomputer del futuro

Per quanto potenti, gli attuali supercomputer riescono ad affrontare solo un piccolo numero di problemi complessi. Quello che propongono i ricercatori di Cambridge è un punto di vista radicalmente nuovo. E' come se per cercare il punto più basso di un paesaggio costellato di monti e valli si decidesse di non percorrerlo in lungo e in largo rilevando dati e misure, ma di spargere una polvere magica che brilli solo nel punto più basso. Una proposta, quella del gruppo di Berloff, accolta con scetticismo dalla comunità scientifica e drasticamente respinta più volte dalle rivista internazionali. "Così abbiamo deciso di andare avanti da soli - ha detto la ricercatrice - e adesso abbiamo i dati sperimentali a sostegno della nostra ipotesi".


Luce e materia

I ricercatori hanno utilizzato un laser composto da atomi di tipo diverso (gallio, arsenico, indio e alluminio), i cui elettroni assorbono ed emettono luce di colore diverso. Molto più deboli della luce, i polaritoni possono assumere una densità tale da raggiungere un nuovo stato della materia chiamato condensato di Bose-Einstein e ipotizzato nel 1925 da Albert Einstein in base al lavoro del fisico teorico indiano Satyendra Nath Bose. La condensazione dei polaritoni ha dato origine a un super-atomo. Ma questo, affermano i ricercatori, è solo il punto di partenza: l'obiettivo ambizioso, ancora molto lontano, è arrivare a costruire un microchip quantistico.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La ricerca del lavoro
LAVORO

L'ufficio di collocamento? Meglio gli amici

Indagine Eurostat sul mondo dell'occupazione
Il premier Paolo Gentiloni
PARTITO DEMOCRATICO

Gentiloni: "Mi candido nel Collegio Roma 1 alla Camera"

Sì all'accordo con la lista Più Europa di Emma Bonino
Carabinieri a un posto di blocco
SIRACUSA

Minorenne incinta faceva da corriere della droga

I provvedimenti cautelari hanno riguardato dieci persone
Un frame del film
CINEMA

"Augustine", la vita di Sant'Agostino diventa un film

Grande produzione internazionale tra Algeria e Tunisia diretta da Samir Seif
La bandiera olimpica
OLIMPIADI INVERNALI

Cio: "Le due Coree sfileranno sotto un'unica bandiera"

Ratificato a Losanna l'accordo stipulato tra Seul e Pyongyang per i Giochi di Pyeongchang
Il sindaco di Cerignola, Franco Metta
CERIGNOLA

Il Sindaco ai malavitosi: "Siete quattro vigliacchi"

Su Facebook la video-denuncia: "Non vi lasceremo questa città, combatteremo fino alla fine"
Olimpiadi 2018 in Corea del Sud
OLIMPIADI 2018

La Corea del Nord cancella i sopralluoghi al Sud

Kim Jong-un annuncia una parata militare l'8 febbraio
Il cantante Bob Dylan
TOUR ITALIANO

Dylan annuncia tre nuove date dopo il tutto esaurito

Genova, Jesolo e Verona le tappe. Biglietti già in vendita
La linea 80 di Milano
MILANO

Aggredito sul bus da adolescenti, reagisce e ne accoltella uno

Il ferito, un 17enne, non è in pericolo di vita
Un particolare dell'arazzo di Bayeux
ELISEO

Dopo 950 anni l'arazzo di Bayeux potrebbe lasciare la Francia

Ritrae la Battaglia di Hastings e racconta la conquista normanna dell'Inghilterra
Un messaggio di posta certificata (Pec)
CODICE DELLA STRADA

Novità: le multe arriveranno via mail

Qualora non fosse possibili, arriverà per posta ordinaria
Grillo e Di Maio
GRILLO - DI MAIO

Appello ai gruppi in caso di scofitta alle elezioni

Il candidato premier del M5S: "No a spartizioni di poltrone o di potere, ma soluzioni concrete ai problemi del Paese"