News JOHN BOLTON

MARTEDÌ 10 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Usa 2020: Trump bocciato dal 60% degli americani

Bolton non è più Consigliere per la Sicurezza nazionale. Il presidente: "Disaccordi". Lui: "Me ne sono andato io"

DM
Campagna Trump 2020
T
empi duri per il presidente americano Donald Trump. Secondo un sondaggio della Cnn, a 14 mesi dalle presidenziali americane, che si terranno il 3 novembre del 2020, sei americani su dieci affermano che Trump non meriterebbe di essere rieletto. Secondo il sondaggio non roseo per il tycoon, la sua popolarità è rimasta stabile rispetto alla precedente rilevazione di agosto, con solo il 39% degli americani che approva l'operato del presidente e il 55% che lo...
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Usa, stangata sul greggio a Caracas

Pesantissime sanzioni inflitte alla società Pdvsa: stop a 7 miliardi di asset. Intanto Guaidò annuncia: "Nostri i beni all'estero"

REDAZIONE
Proteste in Venezuela
C
ontinua a regnare il caos in Venezuela, dove l'autoproclamato presidente ad interim, Juan Guaidò, ha annunciato che "avpartire da questo momento iniziamo progressivamente e in maniera ordinata a prendere il controllo degli interessi della nostra Repubblica all’estero". Una dichiarazione accompagnata dall'annuncio di "due grandi manifestazioni popolari e pacifiche", organizzate contro il presidente Maduro. Ma, in un clima come quello venezuelano, di...
SABATO 05 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Moavero a Washington: "Nessuna Italiexit"

Il ministro degli Esteri ha incontrato Pompeo e Bolton: "Gli Usa vogliono un'Europa coesa". Ma si parla anche di dazi

REDAZIONE
Enzo Moavero Milanesi
"G
li Stati Uniti vogliono un'Europa unita, non tante Brexit". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, al termine della sua prima giornata a Washington, dove ha incontrato il segretario di Stato Mike Pompeo e il consigliere per la Sicurezza nazionale, John Bolton. Un vertice importante, al termine del quale il capo della Farnesina ha tirato le somme, spiegando che "c'è una particolare attenzione verso l'Italia e per il ruolo che può...
MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Mira Ricardel in bilico, Melania la vuole fuori

Alcuni dissapori durante il viaggio in Africa avrebbero spinto la first lady a chiedere l'allontanamento della vice-consigliera alla Sicurezza nazionale

REDAZIONE
Mira Ricardel, a destra
L
icenziata o no? Ancora non è certo ma, sicuramente, la posizione di Mira Ricardel, vice-consigliere per la Sicurezza nazionale della Casa Bianca, è ormai appesa a un filo. A puntare i piedi e chiedere a tutti i costi il suo allontanamento è stata nientemeno che la first lady Melania Trump, la quale ha dichiarato ad Abc News attraverso la sua portavoce, Stephanie Grisham, che per quanto concerne il suo ufficio, Ricardel "non merita più l'onore di servire...
LUNEDÌ 10 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Washington prepara lo scontro con la Corte dell'Aja

La Cpi indaga su presunti crimini Usa in Afghanistan. L'amministrazione Trump minaccia sanzioni

EDITH DRISCOLL
John Bolton, consigliere alla sicurezza Usa
G
li Stati Uniti preparano lo scontro con la Corte penale internazionale dell'Aja (Cpi) che indaga su presunti crimini di guerra commessi dalle truppe americane in Afghanistan. Il discorso C'è attesa, sotto questo aspetto, per l'intervento del consigliere per la sicurezza John Bolton, pronto a minacciare sanzioni nei confronti della Cpi. Ne è sicuro il Guardian, che, insieme ad altri media, ha analizzato la bozza del discorso preparata dal fedelissimo di Donald...
VENERDÌ 10 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Il retroscena: Bolton e l'accordo salva-summit

Secondo il 'Nyt', il consigliere per la Sicurezza avrebbe convinto gli ambasciatori a firmare l'atto ufficiale prima del vertice

REDAZIONE
John Bolton
U
n accordo salvato in extremis quello fra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il resto della Nato. Una mossa che il consigliere per la Sicurezza nazionale, John Bolton, avrebbe ideato assieme ad altri funzionari allo scopo di non far fallire il vertice così come accaduto qualche tempo prima durante il G7 in Canada. A rivelarlo è il 'New York Times', il quale ha parlato di un'intesa fra la squadra di consiglieri per la Sicurezza e altri funzionari...
VENERDÌ 23 MARZO 2018, IN TERRIS

McMaster è fuori, arriva Bolton

Il consigliere per la Sicurezza nazionale è stato licenziato da Trump: sarà sostituito dall'ex ambasciatore all'Onu

MATTIA DAMIANI
H.R. McMaster e il suo sostituto, John Bolton
L
a notizia era nell'aria da alcuni giorni ma solo oggi ha avuto modo di essere pienamente confermata: il consigliere per la Sicurezza nazionale, il generale H.R. McMaster, è stato licenziato e sostiuito con l'ex ambasciatore statunitense presso le Nazioni Unite, John "Super-Hawk" Bolton. Una decisione che rientra nel rimpasto voluto dal presidente all'interno del suo gabinetto, ampiamente rivisto nelle ultime settimane a partire dalle dimissioni di Hope Hicks e Gary...
NEWS
Vacanze
FERIE

In vacanza a settembre 3 italiani su 10

Come cambiano i flussi turistici: giovedì a Roma un convegno sulle prospettive di un settore-chiave (5% del pil)
Test dell'Hiv
MESSINA

Nasconde l'Hiv e contagia 4 donne

Una di loro, l'ex compagna da cui aveva anche avuto un figlio, è poi morta
SANITÀ

Muore per una semplice trasfusione

Secondo le prime indagini, alla base uno scambio d'identità
La certificazione del record (foto Ansa)
RECORD

Il profiterole da Guinness è Made in Italy

Per realizzare la torta i pasticcieri di Latina hanno usato novemila bigné. Il primato precedente era svizzero
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
GOVERNO

Conte II, giurano i sottosegretari

La cerimonia si è tenuta a Palazzo Chigi
Norcia, terremoto del 2016
TERREMOTO

Scossa 3.0 in Umbria

Quattro eventi nel giro di 20 minuti con epicentro a Norcia
PENSIONE

Riscatto laurea: si studia sconto anche per lavoratori pre-1996

La norma attuale prevede agevolazioni per chi versa i contributi da dopo il 1996. Nel 2019 già 32mila domande
Willy il Coyote e Bee-Beep - Foto © Looney Tunes
TELEVISIONE

Buon compleanno Willy il Coyote, 70 anni senza arrendersi

Il 16 settembre 1949 nasceva dalla penna di Chuck Jones il cartone animato-simbolo della ricerca della felicità