Il Benevento vince in rimonta, Napoli in vetta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Dopo sole tre ore, la Juve lascia il primato della classifica al Napoli, che battendo la Spal in un plumbeo pomeriggio domenicale si riprende la vetta, lasciando la squadra di Allegri a -1. E' la nona vittoria consecutiva in campionato, un record per la squadra di Sarri che si impone per 1-0. Un risultato che gli azzurri sentono stretto: sbloccano il match subito grazie alla rete di Allan, al 6'. Nel corso della partita sono diverse le occasioni per i padroni di casa di aumentare il vantaggio, ma tra il legno colpito da Insigne, le parate di Meret e la rete annullata dal Var ad Hamsik (fuorigioco), la squadra di Sarri non va oltre l'1-0.  

Benevento vs Crotone

A Benevento finisce 3-2 lo scontro salvezza tra la “Strega” e il Crotone. La squadra di De Zerbi si porta a -11 dai calabresi. E sono proprio gli ospiti a sbloccare la partitia con Crociata all'11'. Al 37' ecco il pareggio di Sandro, al suo primo gol italiano. Nella ripresa, al 20', Viola ribalta il risultato con un tiro dalla distanza. Dalla curva del Crotone arriva in campo un petardo che esplode nei pressi di Puggioni: nessuna conseguenza per il portiere, inizialmente un po' stordito, ma pronto a riprendere il gioco. Al 28' però non può nulla contro il colpo di testa di Benali che sigla il 2-2. Il Benevento non ci sta e reagisce siglando il 3-2 con Diabaté facendo esplodere lo stadio. Una rete che permette a De Zerbi di continuare a sperare.  

Bologna vs Sassuolo

Vittoria casalinga anche per il Bologna che batte 2-1 il Sassuolo nel derby emiliano del Dall'Ara. I rossoblù di Donadoni sbloccano il risultato al 12' con Poli. La squadra di Iachini gioca bene e pareggia con Babacar al suo primo gol con la maglia neroverde. Nella ripresa gli espisodi decisivi arrivano nel finale: al 41' viene espulso Goldaniga, gli ospiti restano in 10 e due minuti dopo vengono puniti dalla splendida punzione di Pulgar.

Atalanta – Fiorentina

Termina in pareggio, 1-1, il primo posticipo della 25ma giornata della Serie A fra Atalanta e Fiorentina. Allo stadio “Atleti Azzurri d'Italia”, sono Badelj, in rete poco dopo il quarto d'ora, e Petagna, a segno nei minuti di recupero della prima frazione, a decidere il risultato del match. Un punteggio nel complesso più che giusto: il primo tempo è dominato dai viola, mentre nella ripresa i nerrazzurri sono più incisivi. Un punto per parte

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.