EUROPA LEAGUE: BENITEZ GIOCA LA CARTA INSIGNE, MONTELLA SCEGLIE ILICIC

Logo Interris - EUROPA LEAGUE: BENITEZ GIOCA LA CARTA INSIGNE, MONTELLA SCEGLIE ILICIC
Logo INTERRIS in sostituzione per l'articolo: EUROPA LEAGUE: BENITEZ GIOCA LA CARTA INSIGNE, MONTELLA SCEGLIE ILICIC

Questa sera due semifinali di ritorno di Europa League per continuare a sognare una finale tutta italiana: il Napoli che la cerca dopo 26 anni affronterà fuori casa, dopo le polemiche e il pareggio dell’andata, il Dnipro mentre la Fiorentina avrà bisogno di tutto il calore dello stadio Franchi per tentare il miracolo contro il Siviglia.

Benitez conferma per la gran parte gli 11 dell’andata, unica novità l’impiego di Insigne al posto di Mertens. L’azzurrino, insieme ad Hamsik e Callejon, andrà a formare il trio di trequartisti posizionati alle spalle di Gonzalo Higuain. A centrocampo ballottaggio Inler-Jorginho, con il secondo ancora favorito. Stessa formazione anche per Markevich, che schiererà probabilmente in campo un 4-2-3-1, come i partenopei: ancora assente Shakhov, saranno Luchkevych, Rotan e Konoplyanka a giocare in appoggio a Kalinic.

Nell’altra semifinale dove i viola devono rimontare il 3-0 degli spagnoli, Montella dovrebbe puntare sul tridente formato da Salah, Ilicic e Joaquin. Solo panchina per Mario Gomez. Senza Richards e Tomovic sarà Savic a spostarsi sulla corsia destra, con Basanta centrale difensivo. A sinistra ballottaggio Pasqual-Alonso, con il secondo favorito. Il Siviglia invece subirà un solo cambio nella formazione rispetto all’andata: Coke riprenderà il suo ruolo di terzino destro, con Vidal che tornerà ad agire nel tridente alle spalle di Bacca.