MARTEDÌ 19 NOVEMBRE 2019, 18:49, IN TERRIS

SERIE A

Caos in Lega, Micciché si dimette

Il presidente, eletto nel marzo 2018, ha rassegnato le sue dimissioni: "Su di me indiscrezioni inaccettabili"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Gaetano Micciché
Gaetano Micciché
E'

finita dopo venti mesi esatti l'esperienza di Gaetano Micciché alla presidenza della Lega Calcio di Serie A. "Troppe voci", ha detto nell'atto di rassegnare le proprie dimissioni, mentre i grandi club tentavano il tutto per tutto per convincerlo a resistere e scongiurare così una nuova crisi dei vertici del principale organo calcistico del calcio professionistico. Quasi inevitabile, a questo punto, l'intervento della Figc, con il presidente Gravina che dovrebbe convocare un consiglio federale per discutere la questione e cercare di capire come muoversi per tamponare l'emergenza. Ed era stato proprio Gravina, peraltro, che pochi giorni fa aveva parlato con Micciché delle pressioni esercitate da più parti su di lui, per via delle presunte irregolarità che avrebbero caratterizzato la sua elezione nel 2018, terminando il colloquio con la garanzia che il presidente della Lega avrebbe resistito. Anche per questo, la decisione di Micciché ha spiazzato più di qualcuno, arrivando proprio nel momento in cui sembrava che le acque si stessero calmando.


Le motivazioni

"Desidero annunciare, con questa dichiarazione, le mie immediate dimissioni dalla carica di presidente della Lega Serie A - ha scritto in una nota il presidente -. Le indiscrezioni di oggi apparse sui giornali relative alla chiusura dell'istruttoria sulla mia nomina avvenuta venti mesi fa e al suo possibile esito sono inaccettabili e mi impongono questa decisione. Sono stato chiamato in Lega con dichiarazioni unanimi di voto e gli ho dedicato molto tempo ed energie. Ho trovato una Lega commissariata completamente disorganizzata e che non aveva nemmeno la parvenza di una realtà efficiente. Tutti insieme, perché nessuno ha sollevato la benché minima obiezione in 20 mesi e le delibere che abbiamo preso sono state tutte all'unanimità, abbiamo preso una serie numerosa di iniziative che andavano nella giusta direzione". Ma Micciché è ancora più preciso: "Trovo necessario fare un riferimento ad una vicenda nata nelle ultime settimane e che prende vita da un'intervista rilasciata dal sig. Preziosi (presidente del Genoa, ndr) e da una lettera anonima che sarebbe stata recapitata alla Federazione Italiana Gioco Calcio, alle procure della Figc e del Coni, nonché inviata alle principali testate giornalistiche nazionali, nelle quali si riferisce di presunte irregolarità che sarebbero state commesse nell’assemblea che mi ha eletto presidente di questa lega il 19 marzo del 2018".

In attesa di capire quale sarà il futuro ai vertici della Serie A, il dimissionario presidente rivendica di aver "lavorato in questi mesi per la trasformazione del calcio, aggiungendo ai valori agonistici e sportivi quelli di credibilità societaria economica e prospettica. Ciò è indispensabile e propedeutico per l'arrivo di nuovi e seri investitori, nuove e grandi corporation in qualità di sponsor, nuova credibilità nei mercati finanziari" .

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto

Correte incontro al Signore con Maria Immacolata

L'Avvento è il tempo dell'attesa. “L’andare incontro al Signore”, cui ci invita la...
MILANO

Scontro bus-camion rifiuti: morta la donna in coma

Indaga la polizia locale, forse il mancato rispetto della precendeza all'origine dello schianto
La ragazza pakistana rapita - ©Asia News
ASIA

Pakistan, 14enne cristiana rapita. I genitori: "Il Papa ci aiuti"

La ragazza è stata costretta a convertirsi all'Islam e a sposare uno dei suoi rapitori
MONITO PAPALE

Francesco: "Con i populismi tornano le ideologie del '39"

Il Pontefice esorta i Paesi a "non chiudersi" e a "dialogare con la realtà". Il modello dei...
L'udienza di Papa Francesco alle Ong - ©Vatican News
UDIENZA PAPALE

Il Papa alle Ong: "L'eccesso di mezzi può anestetizzare la creatività"

Il Pontefice ha ricevuto in udienza anche l'Associazione cattolica Esercenti Cinema-Sale della Comunità
Uno squalo toro nell'acquario di Cattolica
RIMINI

Un presepe tra gli squali

Sarà possibile ammirarlo all'Acquario di Cattolica dall'8 dicembre
STATI UNITI

Sparatoria nella base militare di Pensacola, ecco gli ultimi aggiornamenti

Indagini ancora in corso, ipotesi terrorismo
johnson e corbyn nel duello in tv
BREXIT

Elezioni Gb, Johnson: "Votate me o sarà il caos"

Duello in tv sulla Bbc tra il laburista Corbyn e il premier britannico
Adolescenti con lo smartphone
ACTIONAID

"Youth for Love", l’e-game contro la violenza di genere

E' disponibile per smartphone gratuitamente e senza registrazione