Ecco chi era Santa Agnese di Assisi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

Santa Agnese di Assisi, clarissa, nasce ad Assisi (Perugia) nel 1197 circa e muore ad Assisi nel 1253.

Caterina è la terza delle quattro figlie del conte Favarone di Offreduccio Scifi. E’ la sorella Chiara a cambiarle il nome in Agnese.

Aneddoti

  • Nel 1212, ad appena 15 anni, già promessa sposa, raggiunge la sorella che sedici giorni prima è fuggita di casa per seguire gli ideali di Francesco, nel monastero di Sant’Angelo in Panzo, vicino ad Assisi. Poco dopo Francesco le trasferisce entrambe nel convento di San Damiano.
  • Viene inviata da Chiara a fondare il secondo monastero delle clarisse a Monticelli di Firenze.
  • Introduce la regola di Santa Chiara anche a Mantova e a Venezia.

Spiritualità

Grande spirito di povertà e austerità: porta un aspro cilicio e si nutre prevalentemente di pane e acqua. Profonda umiltà, che la fa vivere all’ombra di Chiara, alla quale obbedisce sempre e prontamente. Fortezza nell’osservare rigorosamente la regola. 

Morte

Assiste nel 1253 alla morte di Chiara: muore nello stesso anno a 55 anni circa. E’ canonizzata nel 1752. Le sue reliquie sono venerate insieme a quelle della madre Ortolana e della sorella Beatrice (anche loro hanno seguito Chiara), nella chiesa si Santa Chiara di Assisi.

Tratto dal libro “I santi del giorno ci insegnano a vivere e a morire” di Luigi Luzi

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.