Non abbandoniamo l’Afghanistan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Reverendo don Aldo,

ho letto con vivo interesse, misto a preoccupazione, a cui a volte si aggiungeva lo sconforto, l’articolo della giornalista Milena Castigli, l’intervista al dott. Beccegato della Caritas sull’Afghanistan.

Non so cosa potrà accadere in futuro in quel Paese, ma la situazione mi sembra davvero grave. Non abbandoniamo l’Afghanistan, non releghiamolo in un angolino della nostra mente solo perché si trova lontano dalla nostra quotidianità.

Continuiamo a parlare di questa popolazione che soffre, perché l’attenzione del mondo si faccia sempre più intensa e qualche Stato decida di intervenire per aiutare quegli uomini, donne e bambini che stanno soffrendo.

Maria Pia

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.