Attenti ai rincari ingiustificati dei prezzi! Il Governo intervenga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

C’è in atto un fenomeno subdolo e dannoso: dalla rimozione del lockdown è in atto un rincaro ingiustificato e molto diffuso di ogni cosa che si compra e di ogni servizio che si presta nel mercato. Persino gli enti pubblici hanno rincarato in molti casi i costi delle operazione amministrative, e ne sanno qualcosa i tanti cittadini che si recano negli sportelli degli enti. Aumenta la frutta, aumentano diversi alimenti, aumentano i ristoranti, aumentano alcuni servizi alla persona. Insomma l’elenco è già molto lungo, e man mano passano i giorni i casi diventano sempre più evidenti.

Evidentemente produttori e distributori di beni, pensano di rifarsi sugli affari indeboliti ed ostacolati dalla pandemia. Il governo di fronte a questa situazione imbarazzante, non può restare inerte e intervenire in qualche modo per evitare speculazioni e danni gravi alle famiglie ed all’economia. É vero che in una economia di mercato, i prezzi vengono auto amministrati dal libero gioco di concorrenza; ma è vero anche che quando si innesca il meccanismo dei rincari, si verifica puntualmente l’effetto valanga, che non esclude affatto che i venditori si mettano d’accordo tra loro: tacitamente o con vero e proprio ‘cartello’.

Anche nel passaggio dalla Lira all’Euro, ci fu un fenomeno inarrestabile che venne percepito dai consumatori come un’operazione di forzatura che spingeva quello che spingeva quello che costava mille Lire ad assestarsi nel valore di un Euro, con gravi conseguenze per i cittadini e per l’economia del paese. Ma tornando ai giorni odierni, il governo centrale e i poteri locali devono intervenire anche perché le imprese stanno ottenendo importanti indennizzi per le perdite registrate durante il Covid 19, e a questo punto non si può consentire che guadagnino da ogni versante. Infatti non può accadere, come accade, che i lavoratori, comunque vadano le cose, devono ridurre nei fatti il loro reddito ed altri invece con la scusa della pandemia fanno il comodo loro senza alcun controllo, con tanto di aiuti governativi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.