La Capitale festeggia Santo Stefano con la musica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Il Natale porta con sè un'atmosfera speciale e passarlo assistendo ad un concerto è uno dei modi migliori per viverla. Per questo al Teatro del Lido di Ostia, in via delle Sirene, andrà in scena oggi, 26 dicembre, un appuntamento musicale per mano dell'orchestra sinfonica NuovaKlassica. Sarà ripercorso il tradizionale repertorio di canti natalizi con l'aggiunta di brani di  Mozart, Vivaldi,Telemman e Händel. Da quando esiste, la compagnia si è esibita in alcuni tra i teatri più prestigiosi della Capitale: l'Eliseo, il Parioli, l'Oratorio del Gonfalone.

Gli artisti

L'orchestra è nata nel 2005 per iniziativa dei maestri Carlo Stoppoloni e  Ernesto Celani. Questi ultimi sono due professionisti stimati nell'ambito musicale. Celani ha collaborato con l’orchestra Arturo Toscanini di Parma sotto la direzione di Riccardo Muti e con un'eccellenza del calibro di Ennio Morricone. Il maestro ha lavorato anche con cantanti popolari come Adriano Celentano, Lucio Dalla, Renato Zero, Gino Paoli, Giorgia, Ornella Vanoni, Jovanotti.  Stoppoloni è dal 2009 il direttore dell'orchestra sinfonica dell’Europa Unita, avendo preso il posto del premio Oscar Luis Bacalov. Nel corso delle celebrazioni dell’anno Mozartiano diresse l'opera “Così fan tutte” al teatro Don Bosco di Roma. Ha composto anche le musiche per la cerimonia della Beatificazione di Santa Madre Teresa di Calcutta andata in onda su Raiuno.

L'altro concerto

Quello del teatro del Lido non sarà l'unico concerto romano di oggi: nella celebre Basilica di Santa Maria in Ara Coeli, infatti, andrà in scena la 22esima edizione del concerto di Santo Stefano che sarà diretto dal maestro Luigi Cinque ed avrà come tema i suoni del vento e delle corde. L'esibizione sarà resa ancora più speciale dall'utilizzo, dopo più di un secolo, dell'organo a canne presente nella Basilica del Centro storicoA suonarlo sarà iò jazzista Riccardo Fassi che sarà accompagnato dalla musica dell'Ensemble di Zampogne arcaiche, coaudiuvati da Valerio Corzani. Saranno suonati brani del repertorio di MonteverdiBachLigeti e del maestro Cinque stesso. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.