Base di spaccio in due box: sequestrati 11 kg di droga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14

Nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno notato due ragazzi mentre uscivano da un box di via Herbert Spencer (Municipio Roma IV, Quartiere XXII Collatino). Niente di strano se non fosse stato che i due, alla vista dei militari, hanno repentinamente cambiato strada. Atteggiamento, questo, che ha insospettito i militari che hanno deciso di sottoporli ad un controllo.

La scoperta

Durante la perquisizione personale, i carabinieri hanno trovato le chiavi del box da cui erano stati visti uscire poco prima e le chiavi di un’automobile, di loro proprietà, parcheggiata poco distante. La conseguente perquisizione del mezzo ha portato a una prima sorpresa: nel mezzo erano stati nascosti 4 kg di hashish, già suddivisi in panetti, occultati all’interno del bagagliaio. Ma la vera sorpresa è arrivata una entrati all’interno del garage. Lì i Carabinieri hanno scoperto un vero e proprio deposito di sostanze stupefacenti, oltre 2,2 kg di marijuana e circa 4,7 di hashish (anch’essi già suddivisi in panetti e dunque pronti allo spaccio) più vari bilancini di precisione e tutto il materiale utile per il confezionamento delle dosi. A quel punto sono scattate le perquisizioni domiciliari, dove i Carabinieri sono riusciti a risalire ad un altro box sempre in via Herbert Spencer, dove all’interno i militari hanno scoperto e sequestrato altri 900 g marijuana, oltre ai bilancini di precisione e al materiale utile per il confezionamento. I due ragazzi, due romani di 22 e 24 anni, sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.