Verde e deliziosa: la zuppa di campo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Bietole, spinaci, coste e catalogna. Di gusto più o meno intenso, sono i protagonisti di molti piatti della tradizione, ma adatti anche a nuove interpretazioni, come quelle che vi proponiamo. Oggi vi suggeriamo la ricetta della zuppa di campo, verde e deliziosa. Ecco come cucinarla.

Ingredienti

  • 200 grammi di spinaci selvatici
  • 200 grammi di coste, senza la parte bianca
  • 100 grammi di barba di frate
  • 200 grammi di catalogna
  • 2 cipollotti
  • un cucchiaio di salvia e maggiorana tritate
  • 20 grammi di burro
  • 40 grammi di grana grattugiato
  • 8 fette di pane casereccio
  • un litro di brodo vegetale
  • 100 grammi di emmental
  • olio
  • sale e pepe

Procedimento

Fate appassire i cipollotti tritati in una casseruola con due cucchiai di olio e due di brodo; aggiungete tutte le verdure pulite, lavate e tagliate a listarelle, bagnatele con mezzo bicchiere di brodo, regolate di sale, coprite e cuocete ancora per 10 minuti.

Scaldate il forno a 200 gradi. Tostate le fette di pane in forno e poi, finché sono calde, cospargetele con metà grana. Impastate il burro con il trito di salvia e maggiorana, salatelo e pepatelo e spalmatelo sulle fette di pane.

Sistemate due fette di pane sul fondo di una casseruola di coccio, copritele con metà delle verdure e dell’emmental, cospargete con un po’ di grana, bagnate con un mestolo di brodo e proseguite allo stesso modo con gli altri ingredienti, aggiungendo tutto il brodo. Passate in forno per 25 minuti e servite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.