La ricetta dei maritozzi alla fabrianese: scoprite come prepararli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09

Il profumo dell’arancia che si mescola a quello della vaniglia. Ad ogni morso, il vostro palato sarà solleticato dal gusto dell’uvetta e inebriato dall’aroma del rum. Ecco una ricetta tipica della Città della Carta, Fabriano, ma che viene preparata anche in altre regioni d’Italia. Erano venduti nelle caffetterie e sono buoni sia con il vino sia con il cioccolato. Ecco come si preparano i maritozzi alla fabrianese.

Ingredienti per i maritozzi

  • 1 kg di massa del pane
  • 150 grammi di zucchero
  • 200 grammi di uvetta secca
  • 1 bicchiere di olio di oliva
  • 2 bustine di vaniglia
  • la buccia di un’arancia grattugiata

Ingredienti per la glassa

Un albume montato con un cucchiaino di zucchero e qualche goccia di rum

Procedimento

In una tazza mettere a bagno l’uva secca. Lavorare intanto la massa incorporando man mano lo zucchero, l’olio e la vaniglia. Stendere con un mattarello una sfoglia un po’ spessa e aggiungere l’uvetta. Impastare energicamente e aggiungere l’acqua dolce dell’uvetta. Deve risultare un impasto morbido che non si appiccica alle mani.

Formare tanti panini lunghi ed ovali, deve assomigliare alla spola del tessitore. Lievitare in un ambiente caldo senza correnti d’aria. Allineare i maritozzi in una teglia unta. Cuocere per circa 15-20 minuti fino a quando non avranno preso un bel colore dorato. Mentre sono ancora caldi spalmare sui dorsi la glassa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.