MERCOLEDÌ 21 MARZO 2018, 12:25, IN TERRIS

VATICANO

Comunicazione: mons. Viganò si è dimesso

Il Papa ha accettato la rinuncia. Dicastero per ora affidato a mons. Ruiz

FRANCESCO VOLPI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Mons. Viganò
Mons. Viganò
M

ons. Dario Edoardo Viganò si è dimesso dal ruolo di Prefetto per la Segreteria per la Comunicazione (Spc) e Papa Francesco ha accettato la rinuncia. Lo ha annunciato il direttore della sala stampa vaticana, Greg Burke.


Passo indietro

Sino alla nomina di un successore la Spc sarà diretta da mons. Lucio Adriàn Ruiz, segretario del medesimo dicastero. Il passo indietro di Viganò sarebbe legato alla vicenda della lettera del Papa Emerito, Benedetto XVI, come si evince anche dalle parole spese dal presule nella lettera di rinuncia indirizzata a Papa Francesco. "In questi ultimi giorni si sono sollevate molte polemiche circa il mio operato che, al di là delle intenzioni, destabilizza il complesso e grande lavoro di riforma che Lei mi ha affidato nel giugno del 2015 e che vede ora, grazie al contributo di moltissime persone a partire dal personale, compiere il tratto finale".

"Credo che il 'farmi in disparte' sia per me occasione feconda di rinnovamento - scrive ancora Viganò - o, ricordando l'incontro di Gesù con Nicodemo (Gv 31,1), il tempo nel quale imparare a 'rinascere dall'alto'. Del resto non è la Chiesa dei ruoli che Lei ci ha insegnato ad amare e a vivere, ma quella del servizio, stile che da sempre ho cercato di vivere"


La risposta del Papa

“Dopo aver a lungo riflettuto e attentamente ponderate le motivazioni”, “rispetto la sua decisione e accolgo, non senza qualche fatica, le dimissioni da Prefetto”. Così Papa Francesco nella lettera di risposta alla rinuncia . Il Pontefice chiede a mons. Viganò di restare presso il Dicastero e lo nomina "Assessore per il Dicastero della comunicazione per poter dare il suo contributo umano e professionale al nuovo Prefetto al progetto di riforma voluto dal Consiglio dei Cardinali, da me approvato e regolarmente condiviso". “Il grande impegno profuso in questi anni nel nuovo Dicastero con lo stile di disponibile confronto e docilità che ha saputo mostrare tra i collaboratori e con gli organismi della Curia romana – conclude Francesco – ha reso evidente come la riforma della Chiesa non sia anzitutto un problema di organigrammi quanto piuttosto l’acquisizione di uno spirito di servizio”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Veronica Panarello
LA SENTENZA

Omicidio Loris, confermati 30 anni a Veronica Panarello

La Cassazione ha ritenuto valide le motivazioni del processo di Appello. Il bimbo fu ucciso il 29 novembre 2014
Uno dei box di Fondazione Ania presso il Teatro Massimo di Palermo
PREVENZIONE

Da Torino a Roma, visite gratis in piazza

Controlli medici gratuiti per diffondere i corretti stili di vita
La Corte di Cassazione
ROMA

Cassazione: ok a referendum su legge elettorale

Adesso la parola passa alla Consulta che dovrà prendere una decisione entro il 21 gennaio 2020
treno merci
PISA

Ragazzo travolto da un treno

Sull'episodio indaga la Polfer di Pisa, insieme alla polizia scientifica
LOMBARDIA

Violenta la moglie con amici

Un 40enne organizza uno stupro di gruppo ai danni della donna; i due si stavano separando.
Open Arms
MEDITERRANEO

Migranti, 73 persone salvate da Open Arms

A bordo della nave ong anche 24 minori non accompagnati. Altri 125 imbarcati su Ocean Viking
CAMPANIA

Donna si incatena davanti Tribunale: arrestate mio figlio

Il giovane tossicodipendente e pregiudicato è stato arrestato dopo che stava tentando di far saltare in aria la casa della...
L'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, e la nuova ministra al Viminale, Luciana Lamorgese - Foto © Vantiy Fair
MIGRANTI

Multe più basse alle Ong e protezione umanitaria: Lamorgese cambia il dl sicurezza

La ministra dell'Interno annuncia: "Pronto entro Natale"
Violenza sulle donne
DIOCESI DI MONREALE

Convegno contro la violenza sulle donne

Il prossimo 25 novembre, nel Palazzo Arcivescovile. Nell'occasione, sarà presentato il libro "Donne...
Una spa alpina
SPORT E NATURA

Belpaese a misura di trekking

Boom di viaggi relax in località naturalistiche. Venerdì 29 novembre la presentazione al Coni della guida...
carabinieri
FERRARA

Nonna uccisa a mani nude dal nipote

Una donna di 71 anni è stata uccisa dal proprio nipote all'interno di un'auto
IL PUNTO

La politica del tutto contro tutti

L’Ex Ilva, la riforma del fondo salva Stati e la manovra i temi che incendiano il dibattito politico