SABATO 09 FEBBRAIO 2019, 11:05, IN TERRIS

TORINO

Moschea al posto di un negozio: è rivolta popolare

Fratelli d'Italia in trincea. Lanciata una petizione, oggi convegno alla presenza dell'eurodeputato Borghezio (Lega)

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Uomini pregano in moschea
Uomini pregano in moschea
L

a presenza di moschee in territorio italiano continua a far discutere. Stavolta le polemiche investono il quartiere di Barriera, periferia nord di Torino. Qui i vecchi negozi, per via della crisi galoppante, hanno abbassato le saracinesche, che sempre più spesso vengono rialzate da esercizi "halal" (rivenditori di prodotti coerenti con i precetti islamici, ndr) e centri culturali che, in realtà, si rivelano vere e proprie moschee abusive. "Già in passato, qui - ricorda La Stampa - vennero alzate le barricate contro l’apertura di nuovi centri di preghiera. La prima volta, nel 2011, in via Urbino, e pure qualche mese fa in via Leinì".


La denuncia di Fratelli d'Italia

La storia starebbe ora per ripetersi. “Molti cittadini - spiegano Maurizio Marrone e Valerio Lomanto, rispettivamente dirigente nazionale e capogruppo in Circoscrizione 6 di Fratelli d’Italia - ci hanno chiamati, preoccupati dalla notizia che in via Porpora 21 possa davvero aprire una moschea, a pochi chilometri da quella già presente in via Botticelli”. I lavori sono in corso già da mesi. “Ci vogliono fregare parlando di un centro islamico, ma la verità è che l’autofficina diventerà una moschea”, spiegano i due militanti di FdI. Sulle barricate anche Augusta Monteruli, deputata di Fratelli d'Italia torinese doc, che sul proprio profilo Facebook posta il link di una petizione in cui si afferma che il Comune di Torino aveva garantito che nel quartiere Barriera non sarebbero sorte nuove moschee, pertanto - si legge - "con questa raccolta firme vogliamo ribadire con forza la nostra contrarietà a questa apertura. Non permetteremo al Sindaco Appendino di fare spallucce fingendo di scoprire l'apertura della mosche a giochi fatti". E poi ancora: "Intendiamo impedire che nelle periferie torinesi l'Islam prenda piede aprendo silenziosamente nuovi centri di culto al di fuori di ogni controllo e senza che i residenti del territorio ne siano informati".


Il convegno odierno

La questione appassiona i torinesi. Oggi alle 15, nella Sala Colonne di Cascina Marchesa in Corso Vercelli 141, nel capoluogo piemontese, si tiene il convegno dal titolo “Moschee e illegalità”: una riflessione a tutto campo sul mondo islamico, l’edilizia di culto ed i problemi ad essa connessi. Presenti, come relatori, Mario Borghezio (eurodeputato della Lega), lo psichiatra e scrittore Alessandro Meluzzi, la scrittrice e medico Silvana De Mari, il dirigente nazionale di FdI Maurizio Marrone, il blogger Luca Donadel, lo scrittore Carlo Maria Manetti. Il dibattito sarà moderato da Armando Manocchia.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I vescovi in Kenya durante una celebrazione press il santuario mariano di Subukia, ottobre 2019 - Foto © ACI Africa
CHIESA IN USCITA

Kenya, i vescovi dicono basta alla corruzione

L'appello di purificazione dall'illegalità nella Quaresima. Il problema? Il tribalismo
L'autosalone di Ginevra
CORONAVIRUS

Annullato il Salone dell'Auto di Ginevra

Primo caso in Lituania: è una donna tornata da Verona il 24 febbraio scorso
Sun Yang
NUOTO

Doping, il Tas stanga Sun Yang: 8 anni di squalifica

Il nuotatore cinese, campione olimpico in carica nei 400 stile libero, avrebbe distrutto la provetta di un controllo antidoping
SPAZIO

La stella Betelgeuse brilla di nuovo

Dal 2019 è impallidita perdendo circa il 36% della sua luminosità
Un bambino siriano approdato sull'isola di Lesbo - Foto © Giorgos Moutafis per Reuters
EMERGENZA UMANITARIA

Nei campi profughi i bambini siriani muoiono di freddo

Un dramma senza precedenti. Polemiche sul silenzio internazionale
ECONOMIA

Ecco l'effetto del coronavirus sulle Borse

Lo spread tra Btp e Bund ha toccato un picco di 182,7 punti base per poi ripiegare a 176 punti.
Lavoratori stranieri
RAPPORTO CNA 2019

In Italia 600mila imprese condotte da lavoratori immigrati

Sono un decimo di tutte le aziende registrate presso le Camere di Commercio nazionali
TRASPORTO AEREO

Alitalia, cigs per 3.960 dipendenti: pesa anche epidemia coronavirus

La compagnia nelle scorse ore è stata informata che su due voli del 17 febbraio ha viaggiato un passeggero con patologia...
UAE Tour
EMIRATI ARABI

Cancellate due tappe di ciclismo: 2 italiani positivi al virus

Primo contagio in Nigeria: è italiano. Primo caso in Olanda: è stato in Italia. Hyundai chiude in Corea del Sud
La Finanza sul luogo del blitz
L'AQUILA

Avezzano, maxi operazione antidroga: 10 arresti

Impegnati oltre 100 finanzieri: perquisiti 12 locali e sequestrate varie autovetture
Jeanine Áñez
FONDAZIONE JUBILEO

Bolivia: "Elezioni libere, pulite e trasparenti"

"Tu voto cuenta": la campagna in vista delle presidenziali post Maduro del 3 maggio
Carabinieri
MESSINA

Colpo al clan dei Barcellonesi: 59 arresti

Il clan imponeva estorsioni in tutta la provincia ma nessuno ha mai denunciato
Mezzi militari turchi
MEDIO ORIENTE

Siria, soldati turchi massacrati in un raid

Escalation in corso nel Paese: almeno 29 militari di Ankara uccisi da una serie di attacchi delle forze di Assad
Coronavirus

Gli effetti collaterali (politici) del coronavirus

Il Governo ha affrontato l’emergenza del Coronavirus venendo da un periodo abbastanza turbolento di polemiche...
Mascherina
L'EPIDEMIA VISTA DAI BAMBINI

"Dobbiamo mettere quelle buffe mascherine?"

Il racconto di un'allieva della prima media: "Sono preoccupata soprattutto per i mei nonni"

Coronavirus: cos'è, le cure disponibili e il vaccino

Mentre il coronavirus SARS-CoV2 annuncia la fine del mondo e degli eventi che la preparano, le istituzioni Italiane...