MERCOLEDÌ 24 APRILE 2019, 12:48, IN TERRIS


VATICANO

Il Papa lavora un super dicastero missionario?

La notizia anticipata dalla rivista spagnola Vita Nueva

CAROLINA GARCIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
P

apa Francesco starebbe lavorando a un maxi-dicastero missionario nel quale dovrebbe confluire l'attuale Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli e il Pontificio consiglio per la nuova evangelizzazione. Ad annunciare la notizia è la rivista spagnola Vida Nueva che si occupa di temi legati al Vaticano e alla vita religiosa. 


Il nuovo dicastero

Come annuncia la rivista spagnola, sarebbe proprio il nuovo dicastero la novità princiale della costituzione apostolica "Praedicate Evangelium" che conterrà le decisioni sulla riforma della curia alla quale, in questi anni, hanno lavorato Papa Francesco e il consiglio dei cardinali, il cosiddetto C9. Quella del maxi dicastero, se dovesse essere confermata, sarebbe una scelta in linea con la volontà di Papa Francesco di dare sempre più importanza all'evangelizzazione, come testimonia il mese straordinario dedicato alle missioni, ad ottobre


La nuova costituzione apostolica

Secondo Vida Nueva, inoltre, la "Praedicate Evangelium" potrebbe essere firmata dal Papa il prossimo 29 giugno, giorno importante per la Chiesa in cui si festeggiano i santi Pietro e Paolo. I tempi però non coinciderebbero con quanto dichiarato dal direttore della Sala Stampa Vaticana, Alessandro Gisotti, che, al termine dell'ultimo consiglio dei cardinali - che si è svolto in Vaticano dall'8 al 10 aprile. In quell'occasione, Gisotti aveva comunicato l'avvio del processo di consultazione della nuova costituzione apostolica che sostituirà la "Pastor Bonus" di Giovanni Paolo II. La bozza è stata inviata ai presidenti delle Conferenze episcopali nazionali, alle Conferenze dei Superiori e delle Superiori Maggiori e ad alcune università Pontifice a cui sarà richiesto di inviare osservazioni e suggerimenti. L'auspicio, secondo le dichiarazioni del direttore della Sala Stampa Vaticana, è quello di avere entro la fine del 2019 il testo definitivo da portare all'approvazione di Papa Francesco.  

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La sede della Corte dei Conti
POLITICA FISCALE

Corte dei Conti: "Taglio tasse? Strategie di lungo respiro"

Lo hanno detto le Sezioni riunite dell'organo di rilievo costituzionale
LAZIO

Roma, pittore ucciso: fermato un 18enne

Per l'omicidio di Umberto Ranieri è indagato un giovane originario della Tunisia
Barchetta di carta con foto di immigrati
MIGRANTI

Sea Watch chiede soldi: "Aiutateci a difendere i diritti umani"

Colletta dell'ong per le spese legali da affrontare se sbarca in Italia. Salvini: "Nave fuorilegge"
Il garage a Chiavari in cui è stato ucciso Orazio Pino
CHIAVARI

Omicidio Orazio Pino: arrestato il presunto assassino

Si tratterebbe di Sergio Tiscornia, fidanzato dell'amante della vittima
Antonio Stano
NERA

Manduria, morte di Stano: altri nove arresti, otto minori

Dalle carte emerge anche un nuovo episodio nei confronti di un'altra persona con disturbi mentali
Carabinieri in azione
NAPOLI

Maxi colpo alla Camorra: 126 arresti in tutta Italia

Persone considerate appartenenti ai clan Contini, Mallardo e Licciardi
 Migranti al confine tra Stati Uniti e Messico
MESSICO

Migranti Usa: morti una donna e 3 bimbi

Le autorità: "Decedute per disidratazione ed esposizione all'eccessivo caldo"
Manifestazione pro-Tav a Verona
TORINO - LIONE

Tav: il finanziamento dell'Ue salirà al 55%

Toninelli: "Rimango sempre dell'idea che i soldi possano essere impiegati meglio"