Come spendere i soldi che arriveranno dall’Europa?

Il dibattito politico si sposta dal Recovery Fund al fondo salva Stati, la maggioranza si divide e i distinguo arrivano anche nell'opposizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

L’accordo di Bruxelles, con relativo applauso in Parlamento al premier Conte che riferisce prima al Senato e poi alla Camera, è stato archiviato dalla veloce narrazione politica e il dibattito si sposta più in là: come spendere i soldi che arriveranno e attuare o meno il fondo salva Stati. Entrambi i temi danno il via a fibrillazioni interne alla maggioranza e non lasciano indifferenti neanche le opposizioni.

Il cdm sullo scostamento di bilancio

Il Consiglio dei Ministri ha deciso uno scostamento di bilancio che passa da 20 a 25 miliardi con l’obiettivo di rifinanziare la cassa integrazione, dare incentivi per le nuove assunzioni e far ripartire la scuola.

La linea del Movimento

Dai Cinque Stelle, Luigi Di Maio indica la priorità: spendere bene e con rapidità i soldi che arriveranno dal Recovery Fund. Insieme – aggiunge Di Maio – possiamo segnare un nuovo inizio per il Movimento di governo. Il viceministro alla Salute Sileri si schiera a favore del prolungamento dello stato di emergenza che – chiarisce – non significa un nuovo lockdown. Infine è il reggent Crimi ad affrontare il tema più spinoso per la maggioranza, il Mes: dopo l’intesa sul Recovery Fund possiamo farne a meno.

Il Pd e il Mes della discordia

Secondo il segretario del Pd Zingaretti non ci sono motivi per rinunciare al Meccanismo europeo distabilità. Affermazione che apre il dibattito all’interno della maggioranza che ha visioni diverse sul punto. D’accordo con il PD anche Italia Viva: è stato proprio Renzi a rilanciare il tema il giorno stesso in cui è stato trovato l’accordo all’interno del Consiglio Europeo.

Il Mes trova il sostegno di Forza Italia

Da sempre Forza Italia ha sostenuto di attuare anche l’utilizzo del Mes per far fronte alla crisi causata dalla pandemia. Antonio Tajani ha sempre detto che quei soldi potrebbero servire per finanziare e migliorare il sistema sanitario messo a dura prova dall’emergenza. Arriva poi un’apertura sulle riforme: il governo ascolti il centrodestra e le sue proposte.

Giorgia Meloni chiede trasparenza

Fratelli d’Italia apre alla possibilità di votare a favore dello scostamento di bilancio, ma a patto – avverte la Meloni – che siano indicato chiaramente come verranno utilizzate le risorse chiedendo in particolare anno bianco fiscale e soldi per la scuola e i disabili.

La voce critica di Salvini

Il leader della Lega è il più critico nei confronti del governo: ha definito una super fregatura l’accordo sul Recovery Fund e stoppa anche l’ipotesi di prorogare lo stato di emergenza: chi vuole la proroga – dice Salvini – è nemico dell’Italia.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.