Maltempo in Grecia, piogge torrenziali sull’isola di Evia: la situazione

Il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha espresso il suo "profondo dolore per la perdita di vite umane"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

E’ di cinque persone morte, tra cui un bambino, e un disperso, il bilancio del maltempo che si è abbattuto sull’isola greca di Evia, chiamata anche Eubea, che nelle sorse ore è stata colpita da una violenta ondata di maltempo. L’isola si trova non lontana dalla costa, 100 chilometri a nord est di Atene.

La situazione

Un bambino di otto mesi è stato trovato morto in una casa allagata nel villaggio di Politika, ha detto un portavoce dei vigili del fuoco. I genitori sono rimasti illesi. Ore prima, un uomo e una donna, entrambi ottantenni, sono stati trovati privi di sensi dai vigili del fuoco in due case dello stesso villaggio, ha detto il portavoce. Il vice ministro della Protezione civile Nikos Hardalias aveva detto in precedenza che cinque persone erano morte e due risultavano disperse.

Un portavoce dei servizi di emergenza locali ha detto più tardi all’Afp che “una donna è stata trovata viva, mentre i soccorritori stanno cercando la seconda persona scomparsa, un uomo”. La donna, riferisce l’agenzia di stampa ANA, è stata individuata da un elicottero. Era stata stata spazzata via dall’acqua nella sua casa nel villaggio di Bourtsi. Vivevano nello stesso villaggio altre due persone decedute, un uomo di 74 anni e una donna di 73 anni.

Il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha espresso il suo “profondo dolore per la perdita di vite umane” e ha detto che visiterà l’isola, la seconda per estensione dopo Creta.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.