Primo piano

Guinea, nominato il premier per la transizione

L’ex sottosegretario generale delle Nazioni unite Mohamed Béavogui è stato nominato, con decreto, “primo ministro della transizione, capo del governo”, dal colonnello Mamady Doumbouya che lo scorso primo ottobre si era insediato come presidente di un governo ad interim dopo il golpe militare che il 5 settembre che aveva deposto il presidente Alpha Condé.

La transizione

“Sarà avviata una consultazione per definire i parametri generali della transizione, quindi sarà istituito il governo di unione nazionale con l’obiettivo di guidare la transizione”, aveva detto l’ufficiale un mese fa. Doumbouya aveva inoltre annunciato che né lui né le forze dell’esercito che hanno deposto l’ex presidente 83enne parteciperanno alle elezioni.

Lorenzo Cipolla

Recent Posts

I Servizi segreti: “Con Trump abbiamo fallito”

"Un fallimento". È quanto ammesso dal capo dei Servizi segreti americani, Kimberly Cheatle, in riferimento…

22 Luglio 2024

Harris nome forte, i sondaggi: “Testa a testa con Trump”

Non è ancora chiaro se ci saranno o meno delle mini-primarie per il Partito democratico.…

22 Luglio 2024

Morti altri due ostaggi israeliani rapiti da Hamas

Confermata la morte di altri due ostaggi israeliani in mano ad Hamas a Gaza dal…

22 Luglio 2024

Rfi, risolti i rallentamenti sull’Alta velocità tra Roma e Firenze

Rfi ha comunicato che, sulla linea dell’Alta velocità tra Roma e Firenze, la circolazione ferroviaria…

22 Luglio 2024

Estate: 36 milioni di cittadini si metteranno in viaggio

I dati di Federalberghi hanno rilevato che, quest’estate, 36 milioni di italiani, prevedono di mettersi…

22 Luglio 2024

Parolin in Ucraina incontra le autorità civili e religiose

Il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin è in visita in Ucraina fino al 24…

22 Luglio 2024