Toninelli: “Nuovo ponte a inizio 2020”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51

Il nuovo ponte di Genova sarà inaugurato a inizio 2020. Lo ha confermato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, il giorno dopo l'assegnazione dei lavori alla cordata formata da Impregilo-Salini, Fincantieri e Italferr. “Sarà completato a fine 2019 – ha detto a Radio Capital – e lo inaugureremo a inizio anno”. 

Revoca

Quanto alla procedura di revoca della concessione ad Autostrade, “va avanti. Faremo quello che è giusto fare. C'è una procedura, ci sono aspetti giuridici molto importanti. Sul piano politico non vorrei mantenere in piedi la concessione a una società che non ha saputo tenere in piedi un ponte“. Toninelli inoltre ha rilevato che è ancora “prematuro” prefigurare un'ipotesi come quella avanzata dal presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, secondo cui la revoca potrebbe riguardare solo le autostrade in Liguria. “Facciamo prima fare il lavoro ai legali, poi interverrà la politica“. Inoltre è “prematura”, la possibilità che i tratti autostradali liguri vengano gestiti direttamente dal pubblico senza pedaggi. “E' solo un'ipotesi” ha aggiunto Toninelli. Sul ricorso di Autostrade per l'Italia, Toninelli si è limitato a osservare: “Prendiamo atto. Pensano solo ai soldi”.

La cordata

L'assegnazione alla cordata formata dalle tre aziende è stata applaudita da Toti, che ha parlato di “eccellenze italiane“. Salini-Impregilo, ha spiegato ieri, “sta facendo già il Terzo valico alle spalle di Genova, quel Terzo valico per il quale sono stati sbloccati i fondi del quinto lotto giusto due giorni fa dal ministro Toninelli. Speriamo che si vada avanti veloci e che in questa legge di stabilità (ragione per la quale sono qui a fare pressione) ci sia anche il sesto lotto finanziato, così l'opera sarà finalmente totalmente pagata. Salini Impregilo è un'azienda che ha grande esperienza di costruzioni; Fincantieri è un'azienda che ha tre stabilimenti in Liguria, sta andando molto bene, tante navi da crociera che poi approdano anche nei nostri porti vengono prodotte lì; Italferr è un'azienda di progettazione del gruppo ferrovie e quindi una certezza pubblica. Sono tre aziende che danno grande affidabilità, grande esperienza, pensiamo che possano rispettare i tempi indicati”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.