Indonesia: persi i contatti con un volo partito da Giakarta. “Sospetti rottami in mare”

Secondo le fonti riportate dalla Cnn era diretto a Pontianak. A bordo c'erano 62 persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
Giakarta

Quattro minuti dopo il decollo si sono persi i contatti con il volo Sriwijaya Air SJ 182 sulla rotta Jakarta-Pontianak. Lo hanno confermato fonti della compagnia aerea, come riporta la Cnn. “La perdita del contatto è avvenuta intorno alle 14” locali.

I passeggeri del Boeing

Sul Boeing 737 viaggiavano, oltre ai due piloti, 4 membri dell’equipaggio e 56 passeggeri, tra i quali 3 neonati e 7 bambini. Secondo i media locali il sito FlightRadar24 riporta che il Boeing 737-500 ha perso oltre 3mila metri di altitudine in meno di un minuto, quattro minuti dopo il decollo da Giakarta, puntando verso il mare. Il velivolo era in servizio da 27 anni.

I resti dell’aereo partito da Giakarta

“Sospetti rottami” del Boeing sono stati ritrovati in mare al largo di Giakarta. Lo ha riferito ai media indonesiani un funzionario della Protezione civile di Giakarta. Un pescatore nell’area di mare al largo di Giakarta ha raccontato di aver visto un aereo schiantarsi in mare dopo una picchiata, riportano le tv indonesiane.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.