Voto presidenziale in Romania, è ballottaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50

Il primo turno del voto presidenziale in Romania disegna un quadro ancora molto confuso e il risultato ballottaggio del prossimo 16 novembre rimane incerto. Il premier socialdemocratico romeno Victor Ponta è arrivato primo con il 40% delle preferenze e affronterà i liberale Klaus Iohannis che ha ottenuto il 30,4%.

Nonostante la forbice di 10 punti percentuali va registrata la basta affluenza (53,1%) destinata molto probabilmente a salire nel ballottaggio. Il tutto offre ampio margine di movimento ai candidati determinati a rincorrere il voto degli indecisi.

C’è infine la questione degli elettori residenti al’’estero (parliamo di milioni di romeni), che ieri hanno riscontrato diversi problemi di organizzazione. A Londra soprattutto dove è stato impedito di votare a migliaia di elettori gli stessi che hanno poi inscenato una manifestazione di protesta di fronte all’ambasciata romena presso il Regno Unito.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.