Melania Trump al Cairo, ultima tappa del tour africano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34

Si conclude al Cairo il tour africano di Melania Trump, iniziato in Ghana e passato per Malawi e Kenya. Dalle grandi aree naturali del Continente alle primaidi di El Giza, ultima delle quattro tappe di un viaggio ufficiale che la first lady ha per la prima volta compiuto senza la compagnia di suo marito Donald Trump, presidente degli Stati Uniti. Ad accoglierla all'aeroporto internazionale del Cairo la sua controparte egiziana, la consorte del presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi, Entissare Mohameed Amer. Dallo scalo si è poi diretta con un corteo di automezzi verso la città, dove è attesa da una giornata di appuntamenti, visite e incontri: di particolare rilievo, le visite negli ospedali cairoti e in alcune scuole della capitale egiziane, le quali rientrano nel contesto del “Be Best”, l'iniziativa avviata dalla first lady per il benessere dei minori e che l'ha già portata in altri istituti scolastici e strutture ospedaliere in altri Paesi.

La tappa in Kenya

Ma la visita egiziana di Melania Trump si inserisce anche nell'ambito del sostegno al turismo globale, in accordo con l'agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale, la quale ha lavorato con il governo egiziano negli ultimi anni a un progetto per abbassare i livelli delle acque sotterranee allo scopo di prevenire ulteriori danni nei punti di maggior confluenza di turisti dal momento che il contenuto salino nell'acqua può erodere le fondamenta di palazzi e monumenti. I temi del turismo e dello sviluppo sono stati affrontati anche durante le altre tre tappe del viaggio africano di Melania Trump, specie durante il soggiorno di due giorni in Kenya. Assieme alla first lady kenyota, Margaret Kenyatta, moglie del presidente Uhuru, la conosrte del Tycoon ha intrattenuto colloqui sull'iniziativa Beyond Zero, avviata dalla stessa Margaret, che fa da contraltare al Be Best della first lady americana. I temi del progetto sono stati affrontati anche durante la riunione nel Palazzo di Stato a Nairobi, con focus particolare su questioni di salute e benessere, specie per madri e bambini. Dal Cairo, Melania Trump farà poi ritorno a Washington.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.