Incidente di Londra: rilasciato l'autista del taxi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28

E' stato rilasciato ma resta sotto indagine l'uomo che ieri pomeriggio a Londra guidava l'auto piombata sulla folla che si trovava davanti al Museo di Storia naturale, nel quartiere di South Kensington, ferendo undici persone. Ne dà notizia Scotland Yard, secondo cui l'individuo di 47 anni rimane indagato per guida pericolosa e il fatto, come già stabilito ieri, non è in connessione a un reato di terrorismo. Gli undici feriti non sono in pericolo di vita, come si legge sul sito della Bbc.

L'uomo, alla guida di un minitaxi, era piombato sul marciapiede a Exhibition Road, l'entrata laterale del complesso dello Science Museum e del National Hystory Musem, che ha invece l'ingresso principale su Cromwell Road, ferendo 11 persone, di cui 9 ricoverate in ospedale. Scotland Yard ha riferito di essere stata contattata alle 14,21 (le 15,21 in Italia) per quello che, dopo la paura iniziale, si è rivelato un incidente stradale. Il timore che si trattasse dell'ennesimo attentato di matrice islamista a Londra – dopo quelli del 22 marzo al Westmister Bridge (5 vittime), London Bridge il 3 giugno (8 vittime), il 15 settembre alla fermata della metro di Parsons Green (30 feriti) – aveva indotto le autorità ad isolare la zona intorno al museo di Storia naturale. Sempre a titolo precauzionale erano state bloccate le stazioni della metropolitana tra Embankment (il Lungo Tamigi) e South Kensington, dove si trova il museo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.