Egitto, i jihadisti di Ansar giurano fedeltà al gruppo dell’Isis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Il gruppo jihadista Ansar Beit al-Maqdis, attivo nella penisola del Sinai, era originariamente legato ad al-Qaeda. Ma oggi, in un comunicato diffuso su Twitter, ha giurato fedeltà ai jihadisti dello Stato Islamico: “Dopo esserci affidati a Dio – si legge – abbiamo deciso di stringere alleanza con l’emiro Abu Bakr al-Baghdadi, califfo dei musulmani in Siria, in Iraq e in altri Paesi”.
Il gruppo, noto anche come Ansar Gerusalemme (Sostenitori di Gerusalemme) è stato inserito nella “lista nera” delle organizzazioni terroristiche il 9 aprile scorso dal Dipartimento di Stato Usa, e il 14 aprile dal Tribunale del Cairo per le questioni urgenti.

Fondato da Khairat al-Shater, già membro di una certa importanza dei Fratelli Musulmani, il gruppo è composto principalmente da beduini locali. Le sue prime azioni risalgono al 2012.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.