Spaccio di droga: 11 arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:21

Smantellato lo spaccio si sostanze stupefacenti in due piazza casertane. I carabinieri del Comando provinciale di Caserta, nell'ambito di un'indagine della Dda di Napoli, hanno arrestato stamane undici persone accusate di aver creato e gestito due piazze di spaccio di droga nei comuni dell'Alto-Casertano di Alife e Piedimonte Matese, in provincia di Caserta.

La tecnica

Dalle indagini è emerso che gli indagati, alcuni dei quali minorenni, utilizzavano un'utenza dedicata su cui ricevere gli ordinativi per lo stupefacente e concordare il luogo delle cessioni; si avvalevano inoltre di un tariffario fisso in relazione alla tipologia di distanza da spacciare e al peso della dose richiesta. Le sostanze rinvenute e sequestrate sono, nello specifico: cocaina, crack ed hashish. Tutti e 11 rispondono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, su ordine del Gip, i militari hanno eseguito cinque ordinanze in carcere, quattro ai domiciliari e due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, oltre alla misura di collocamento in comunità per due minorenni emessa del Gip del Tribunale per i minori.

   

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.