PAURA NEI CIELI DELL’INDIA: SEI AEREI FERMATI PER UN ALLARME BOMBA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25

Paura agli aeroporti di New Delhi e Bangalore dove nella notte è scattato lo stato di emergenza dopo che uno sconosciuto ha telefonato comunicando falsi allarmi di bombe su sei voli della compagnia internazionale e nazionale. Alcuni degli aerei erano già partiti e sono stati fatti subito rientrare.

Dopo i primi atterraggi i mezzi sono stati spostati in una zona isolata affinché gli artificieri potessero controllare il loro stato. Tra gli aerei coinvolti vi sarebbero quelli della Swissair, Air France, Lufthansa, Cathay Pacific.

La rete Cnn-Ibn inizialmente ha affermato che la polizia ha preso sul serio la minaccia perché l’autore della chiamata ha indicato con precisione le sigle ed il numero degli aerei coinvolti. Finora però le ricerche hanno dato esito negativo sui jet controllati. Nel corso della nottata le autorità hanno poi individuato l’uomo dell’anonima telefonata e l’allarme è definitivamente rientrato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.