Allatta il figlio, poi si getta dalla finestra dell'ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:12

Era originaria di Sapri (Salerno) la giovane mamma che questa mattina ha messo fine alla sua vita, gettandosi dal sesto piano dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, a Salerno. La donna, 28 anni, aveva dato alla luce un maschietto venerdì scorso. Secondo una prima ricostruzione, si era recata al sesto piano dove si trova il reparto Tin proprio per allattare suo figlio. Subito dopo è uscita dalla corsia, ha aperto la finestra sul ballatoio e si è lanciata nel vuoto. Nella zona erano presenti anche altre persone ma, secondo le loro testimonianze, la giovane mamma ha agito con molta rapidità e nessuno è stato in grado di prevedere o impedire il gesto. 

In base alla cartella clinica, sembrerebbe che la donna fosse in buone condizioni di salute. Al momento, gli inquirenti ipotizzano che il suicidio possa essere dovuto ad una depressione post partum. Il marito si è recato nell'ospedale salernitano per vedere la salma della giovane moglie. Cordoglio da parte dell'azienda ospedaliera che, in una nota, “manifesta massima vicinanza alla famiglia della donna ed esprime cordoglio per l'immane dolore che l'ha colpita”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.