Accadde oggi: buon compleanno Renzo Arbore (VIDEO)

Grande mattatore e artista poliedrico, ha dato tanto al mondo della radio e della televisione con programmi e canzoni che hanno fatto la storia dello spettacolo italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:17

83 anni per Renzo Arbore, cantante e popolare personaggio della canzone italiana. Con le sue canzoni e cover di successo, oltre alle sue storiche trasmissioni ha rivoluzionato il mondo della radio e della televisione.

Renzo Arbore: “Ma la notte no” – Sigla di Quelli della notte ©Rai

La biografia dell’artista poliedrico

Lorenzo Giovanni Arbore nasce a Foggia il 24 giugno del 1937, e sin da giovanissimo si avvicina al mondo dell’arte, appassionandosi di musica jazz. Pur essendo nato a Foggia, Arbore può essere considerato napoletano d’adozione. Sin da giovane manifesta una grande passione per il jazz. La radio deve tantissimo al suo talento.

Guaglione – Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana ©marcocivita1975

I grandi programmi firmati Arbore

La sua verve lo porta ben presto a collaborare in Rai, occupandosi di storiche trasmissioni come “Bandiera gialla” e “Alto gradimento in radio, “Speciale per voi”, e “Indietro tutta!”. Nel corso degli anni ha scoperto numerosi artisti, da Roberto Benigni a Daniele Luttazzi, passando per Marisa Laurito, Nino Frassica, Giorgio Bracardi e Milly Carlucci. Indimenticabile anche “L’altra domenica”, condotto nel 1976. Qui per la prima volta il pubblico fa il suo ingresso in studio. Il 1985 è l’anno di “Quelli della notte”. Nel 1990 conduce “Il Caso Sanremo” con la collaborazione di Michele Mirabella e Lino Banfi. Nel 1991 fonda “L’Orchestra Italiana”, composta da quindici grandi strumentisti, con lo scopo di diffondere nel mondo la canzone napoletana classica. Pensare di separarsi dalle sue passioni maggiori è quindi quasi impossibile: “La musica mi mantiene giovane – ha dichiarato qualche tempo fa – perché quando stai su un palco non c’è niente da fare. Devi suonare il clarinetto, devi avere il fiato per far squillare alcune note e poi devi cantare le canzonette della tua adolescenza, lo swing, la musica che ti piace” – ha raccontato con l’ironia che da sempre lo caratterizza.

I successi discografici

Tra i brani che arricchiscono il suo vasto repertorio, ricordiamo: “Cacao meravigliao”, “Ma la notte no”, “Vengo dopo il tiggì”, “Si la vita è tutta un quiz”, oltre a ricantare numerose cover, come: “Luna rossa”, “Maruzzella”, “Era de maggio”, “Malafemmena”, “Anema e core”, “Come facette mammeta?”,  “Pigliate ‘na pastiglia”, “Torna a Surrento”, “O sareacino”, “Guaglione”, “I te vurria vasà”, “Resta cu’ mme”, “Funiculì funiculà” e “O sole mio”.

Renzo Arbore durante la quarantena

L’ultimo programma di Renzo Arbore, questa volta in versione casalinga, è stato “50 sorrisi da Napoli” un format che il grande artista ha creato per tenere compagnia durante il periodo di lockdown regalando momenti di conforto e di spensieratezza. Un programma realizzato interamente da casa con numeri altissimi di spettatori che hanno seguito con piacere il grande mattatore, artista poliedrico che anche questa volta non ha tradito le aspettative. Non resta che augurargli davvero un felicissimo compleanno, auguri Renzo!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.